BISCEGLIE-ITALCAVE 2-2

L'Italcave allunga, il Bisceglie la riprende: il derby finisce 2-2

Per le rossoblù in gol Renatinha

Derby teso, bloccato dal braccino corto di entrambe le squadre per larghi tratti. Finisce 2-2 il primo match della stagione tra pugliesi, quello tra Bisceglie e Italcave Real Statte. Le rossoblu conservano l'imbattibilità esterna, recuperano da una situazione di parità e alla fine hanno le migliori occasioni per sbloccare la gara. Italcave al via con Margarito, Valeria, Violi, Mansueto, Renatinha. Rispondono le padrone di casa con Oselame, Nicoletti, Ion, Giuliano, Elpidio. Partenza con Mansueto che prova il tiro dal limite dell'area, deviata in angolo. Poi rinvio di Margarito per Renata che al volo fissa il punteggio sull'1-0. L'Italcave prova a controllare, il Bisceglie pian piano guadagna metri. Seppur c'è un tentativo di Violi, di poco a lato, il Bisceglie trova il pari al minuto 15 con Federica Marino su calcio piazzato chiude il triangolo e fissa il punteggio sul 1-1. Poi botta e risposta al 17: Ion recupera palla vicino all'area rossoblu ma il suo tiro si ferma nella mani di Margarito. Rinvio del portiere ionico per Mansueto, colpo di testa a lato con deviazione di Oselame. Nascono così 3 corner consecutivi, sull'ultimo Renata tira forte di destro, Oselame mette il pallone però dentro la sua porta e le rossoblù si riportano in vantaggio. Ripresa e al terzo il Bisceglie pareggia: Margarito prima riesce a salvare un diagonale dalla destra, Giuliano è lì vicino e insacca sottomisura il nuovo pareggio. Ma l'Italcave reagisce immediatamente: Valeria prova il tiro forte, palo esterno. Poi Mansueto impegna Oselame che deve effettuare una parata in due tempi. Derby che vede una prolungata fase di possesso palla da entrambe le parti, occasioni poche ma di marca ionica a 2 minuti dalla fine. Prima un 2 contro 1 con Renata e Mansueto, l'azzurra maglia 99 in piena area colpisce la traversa appena dentro l'area. Poi la stessa Renata, su azione d'angolo, dalla distanza, manda alto il pallone. Ultimo minuto, Violi dalla distanza, Oselame si rifugia in corner. Finisce 2-2 una gara contratta che premia la paura di perdere di entrambe le squadre.

Questo il pensiero di Antonio Maggi a fine gara "E' stata una gara tirata, abbiamo condotto un bel primo tempo e nella ripresa potevamo chiudere il match, oltre ad avere le palle migliori sul finale. Passi avanti nella fase difensiva, in attacco di può fare di più. Prendiamo questo buon punto e pensiamo il futuro."

BISCEGLIE FEMMINILE-ITALCAVE REAL STATTE 2-2 (1-2 p.t.)
BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Nicoletti, Ion, Giuliano, Elpidio, Montufo, Marino, Pati, Soldano, Caballero, Pascual, Loconsole. All. Di Chiano
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Valeria, Violi, Mansueto, Renatinha, Russo, Amanda, Marangione, Discaro, Pedroso, Linzalone. Dir. acc. Maggi
MARCATRICI: 4'59'' p.t. Renatinha (S), 14'37'' Marino (B), 16'50'' Renatinha (S), 2'56'' s.t. Giuliano (B)
AMMONITE: Renatinha (S), Mansueto (S), Amanda (S)
ARBITRI: Antonio Marino (Agropoli), Arrigo D'Alessandro (Policoro)
CRONO: Giovanni Losacco (Bari)


Scroll to Top