CATANIA-POTENZA 2-1

Potenza, dg Flammia: ''Siamo stufi di ricevere torti arbitrali''

Le parole del direttore generale dei lucani

Al termine della sconfitta in casa Catania il Potenza annuncia il silenzio stampa dei tesserati. Ai microfoni dei canali ufficiali rossoblu interviene così il direttore generale Daniele Flammia: "È arrivato il momento di farci sentire. L'arbitro al 48° del primo tempo, su un fuorigioco avversario di quasi due metri, con palla presa nettamente da Marconi e arrivata quasi a metà campo, senza che i giocatori del Catania protestassero, ha fischiato rigore. Siamo increduli. Questo arbitro ci ha già penalizzato l'anno scorso a Francavilla con un calcio di rigore contro e con le espulsioni di Zampa, mister Somma e del presidente. Altra cosa, abbiamo subito otto ammonizioni. Andando a vedere le statistiche delle gare precedenti, è di una o due cartellini gialli. Non eravamo in guerra con il Catania. Siamo stufi di ricevere torti arbitrali. Attendiamo delle scuse, tutti possono sbagliare ma anche prendersi le proprie responsabilità".

Fonte: TuttoC.com


Scroll to Top