TARANTO FC

Taranto, 1.500 euro di multa e un turno di squalifica per Granata

Il Giudice Sportivo dopo la 15a giornata di Serie C/C

Foto Luca Barone

Pubblicate le decisioni del Giudice Sportivo relative alla 15a giornata di campionato. Arrivano 1.500 euro di multa per il Taranto, ecco la motivazione:

€ 1.500 TARANTO
1. per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere fatto esplodere, al 2°minuto e all'11°minuto del primo tempo e al 12°minuto del secondo tempo, tre petardi di elevata potenza all’interno del settore loro riservato;
2. per avere i suoi sostenitori intonato, al 17°minuto del primo tempo di gioco per due volte, cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell'Ordine.
3. per avere i suoi sostenitori intonato, al 33°minuto del secondo tempo di gioco per due volte, cori oltraggiosi nei confronti di Istituzioni calcistiche. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose (r.proc. fed., r.c.c.).

Inoltre, sempre in seguito alla sfida contro il Catania, il Giudice Sportivo ha decretato la squalifica di un turno per il difensore Granata.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
GRANATA ANTONIO (TARANTO)


Scroll to Top