GIOIA DEL COLLE-VIBROTEK 2-3

La Vibrotek Volley espugna Gioia del Colle al tie break

A fine partita le dichiarazioni di Di Giuseppe e Ranieri

La Vibrotek Volley espugna Gioia del Colle per 2-3 in un match molto sofferto ma anche ricca di errori in battuta e ricezione.

A commentare questo importante successo, il secondo consecutivo, sono il Presidente Antonio Di Giuseppe e il Team Manager Vittorio Ranieri: “Questa seconda vittoria è stata molto più sofferta rispetto alla prima. E' mancato lo spirito di squadra che si era visto con il Matera. La cosa positiva è che siamo riusciti a vincere e conquistare punti importanti per la classifica. C'è tanto da lavorare visto che abbiamo commesso parecchi errori in battuta e tante invasioni”.
LA NEW VOLLEY GIOIA DEL COLLE: “L'avversario era composto da atleti giovani e preparati. Difendevano benissimo e hanno sbagliato di meno”.
LA PARTENZA: “E' un campionato tutto da scoprire con molte squadre che si sono rinnovate. Ogni partita è un tabù. Sono soddisfatto della partenza della mia squadra”.

La parola passa a Vittorio Ranieri: “Il punteggio può far eludere ad una gara combattuta ma non è stato così visto che abbiamo sbagliato molto in ricezione e battuta regalando punti. Vediamo, però, il bicchiere mezzo pieno: cioè il fatto di aver vinto anche perché la nostra è una squadra costruita da poco tempo. I ragazzi devono amalgamarsi e non giocare troppo individualmente. Inoltre vorrei vederli più sorridenti: devono divertirsi. I musi lunghi non fanno bene”.
LA CLASSIFICA: “Il nostro obiettivo resta la salvezza. Questi quattro punti ci danno soddisfazione e serenità. Dobbiamo conquistarne subito quanti più possibili”.

NEW VOLLEY GIOIA DEL COLLE-VIBROTEK VOLLEY 2-3
(21-25/25-22/22-25/25-22/11-15)
NEW VOLLEY GIOIA DEL COLLE: Angelillo, Moschetti, De Giorgi, Tommasi, Paglialunga (K), Lopedota, Losito, Casulli, Genco, Capodiferro, Lattarulo. Coach Paglialunga
VIBROTEK VOLLEY: Ruggiero, Lacaita, Conte, Cutrignelli, Cometa, Caiaffa, D'amicis, Lomartire, Camassa, Catapano, Alabrese (K), Corale, Zito, Pantile. Coach Caiaffa
Spettatori: Circa 50


Scroll to Top