CISA BOYS TARANTO

Dmitrijs Rukavisnikovs, dalla Lettonia per portare la Cisa Boys Taranto in serie A

Il play ha giocato per sei stagioni consecutive a Reggio Calabria

L'ultimo tassello del mosaico, la classica "ciliegina sulla torta".
Il roster della Cisa Boys Basket Taranto si arricchisce di un altro straordinario atleta, Dmitrijs Rukavisnikovs, titolare della nazionale lettone.
Il play, punti 1,5, ha giocato nelle ultime sei stagioni nella Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Basket in Carrozzina, disputando anche il campionato di massima serie da assoluto protagonista.

"La chiamata del presidente Domenico Latagliata è giunta all'ultimo momento - commenta Rukavisnikovs - io ero svincolato e stavo valutando la possibilità di prendermi un anno di riposo dal basket. Ma amo troppo questo sport ed ha prevalso la voglia di giocare, anche perché sono rimasto affascinato dal progetto che mi è stato presentato".
Anche ala piccola, quest'anno ricoprirà il ruolo di play: "Darò tutto per contribuire alla conquista della serie A: alla fine del campionato tireremo le somme".
Curiosità: a Reggio Calabria Dmitrijs è stato soprannominato “Dimabomb” per il suo ottimo tiro dalla lunga distanza. I tifosi del Taranto non vedono l'ora di vederlo all'opera.


Scroll to Top