CALCIO

Gaucci ricorda Pieroni: ''Dopo Taranto-Catania ci riappacificammo...''

''La sua scomparsa mi addolora'' - ha aggiunto a La Sicilia

Si è spento Ermanno Pieroni, dirigente sportivo originario di Jesi a seguito di un grave problema di salute, all'età di 76 anni. L'ex Presidente del Catania Riccardo Gaucci lo ha ricordato così: "Abbiamo avuto un brutto litigio in occasione dello spareggio di Taranto del 9 giugno 2002. Quella gara chi se la scorda? Ogni tanto me la rivedo. Uscii scortato dal campo e rischiammo l'incolumità per il clima di rabbia che c'era per la B sfuggita di mano ai pugliesi. Dal 1994 al '98 è stato uno di famiglia, era il D.S. del Perugia ed il braccio destro di mio padre Luciano. A un certo punto le strade si sono separate e andò a Taranto. In occasione dello spareggio ci siamo accusati a vicenda anche in modo pesante, anni e anni dopo ci siamo riappacificati. A Perugia portò giocatori come Gattuso, Lucarelli e Rapajc. Non sapevo che fosse così grave, sono veramente addolorato".

Fonte: TuttoCalcioCatania.com


Scroll to Top