CJ TARANTO-SALERNO 82-76

Gambarota: ''Iniziamo a capire chi siamo, la vittoria è meritata''

Le dichiarazioni della Guardia jonica al termine della gara contro Salerno

Giovanni Gambarota - Foto Luca Barone

"E' stata una partita tosta, sapevamo che, per poter portare a casa i due punti, bisognava difendere ed essere aggressivi, cosa che ci è mancata nelle altre partite" - ha commentato la Guardia del Cus Jonico Giovanni Gambarota nel post-gara - "Loro sono una squadra ottima con ottimi giocatori, ma la chiave di lettura è stata la difesa. Stiamo iniziando a capire chi siamo, chi possiamo essere e come possiamo giocare".

La svolta: "Può essere una svolta, soprattutto perché nelle prime due gare non meritavamo di perdere. Oggi ce la meritiamo per via di tutto il lavoro che facciamo, siamo un gruppo di ragazzi che lavora bene, è il successo di tutti: squadra, coach, staff e città". Infine, il cestista rossoblù ha chiuso con una battuta sui tifosi presenti al Palafiom: "Ci hanno dato una grande mano, soprattutto negli ultimi minuti quando non ce la facevamo più".


Scroll to Top