WOMAN FUTSAL GROTTAGLIE

Alla Woman Grottaglie la pivot brasiliana Simone Alves

Classe 1996, grandissimo colpo per la società biancoazzurra

Un grandissimo colpo di mercato della Woman Grottaglie del Presidente Cataldo Abatematteo che si è assicurato le prestazioni della fortissima pivot brasiliana (con esperienze sia nel calcio a 11 che ovviamente in quello a 5). Si tratta della classe 1996 Simone Alves che in carriera ha indossato le maglie del Braganey, del Corbelia, del Toledo, del Vera Cruz, del Maringà, del Telemaco Borba. Le ultime due esperienze dell'atleta sono state in Europa precisamente in Lettonia con la maglia dell'Afa-Olaine e in Austria nell'ASKO Dyonisen.

Ecco le prime dichiarazioni di Simone Alves: “Sono stata accolta molto bene fin da subito. La società mi ha dato tutto il supporto fino al mio arrivo in Italia. Quando sono arrivata sono stata subito trattata bene sia dallo staff che dalla squadra”.
GLI OBIETTIVI: “Il mio obiettivo è fare bene dando tutto in ogni gara. spero di superare le aspettative e collaborare il più possibile per far crescere questa squadra portandola in alto”.
IL FUTSAL ITALIANO: “Ho sempre seguito le partite in tv, mi piace molto il metodo tattico e tecnico italiano e spero di fornire e collaborare segnando anche tanti gol”.
ALVES: “Sono un'atleta da quando avevo otto anni: ho sempre giocato in Brasile, iniziando ad allenarmi con mio cugino Hélio Fernandes. Poi sono stata scoperta da coach Salete Assufi: con lei mi mi si sono aperte alcune porte nel mondo del futsal. Le mie caratteristiche sono passaggi intelligenti sia tatticamente che tecnicamente, utilizzo di entrambi i piedi, velocità, forza, gioco di squadra. Cerco sempre di avere un buon dialogo con le compagne per migliorare ogni imperfezione”.
MESSAGGIO: “Spero di riuscire a dare una mano al club disputando una grande stagione. Ringrazio la società per l'opportunità che mi sta dando e per la bella accoglienza”.


Scroll to Top