VIRTUS TARANTO CALCIO

Virtus Taranto Calcio e New Faro Sport insieme per la stagione sportiva 2021/22

Si consolida la partnership tra la Virtus Taranto e il centro sportivo New Faro Sport

Si rafforza la partnership tra la Virtus Taranto Calcio e il centro sportivo New Faro Sport.
Il centro sportivo di Filippo D’Ambrogio, che già nelle passate stagioni ha ospitato le attività della Virtus Taranto, quest’anno consolida ulteriormente il rapporto con la società sportiva coordinata da mister Fabio Buonafede.
“Questo completa un ciclo meraviglioso della Virtus Taranto - commenta mister Buonafede -. Il New Faro Sport ha deciso di supportarci ulteriormente e questa è per noi la ciliegina sulla torta. Voglio ringraziare soprattutto il proprietario del centro sportivo Filippo D’Ambrogio per la sua disponibilità e per la sua convinzione nell’aver intrapreso questa partnership in un momento storicamente difficile. Ci saranno tantissime novità che riguarderanno la Virtus Taranto e il New Faro Sport, come ad esempio l’avvio di campionati importanti e molte altre manifestazioni. Il New Faro Sport è una struttura stupenda e ci riteniamo davvero fortunati di poter contare su questa struttura, parlo sia a titolo personale che a nome di tutti i nostri tesserati”.

New Faro Sport non è solo calcio, presso la struttura di Filippo D’Ambrogio sono presenti tre campi da padel, una pista da ballo dove vengono organizzate diverse competizioni, un ristorante e un b&b.
Filippo D’Ambrogio, già in passato vicino alla Virtus Taranto, ha sottolineato quanto questa collaborazione guarda soprattutto al futuro: “Siamo felici di poter affiancare la Virtus Taranto in maniera ancora più incisiva rispetto al passato. Il nostro centro sportivo polivalente è in continua espansione e il binomio con la Virtus Taranto punta soprattutto ad un progetto di ampliamento futuro sia per quanto riguarda il New Faro Sport che la Virtus Taranto. La scuola calcio coordinata da Fabio Buonafede è ormai una realtà consolidata grazie alla professionalità dello staff tecnico e dalla lungimiranza dello stesso Buonafede”.


Scroll to Top