SERIE C GIRONE C

Virtus Francavilla, Taurino: ''Prestazione di carattere''

Dalla rassegna stampa di oggi

Lo aveva detto alla vigilia della gara, mister Roberto Taurino: “Dobbiamo giocare con la testa”. E così è stato: la sua Virtus Francavilla ha giocato come il suo tecnico aveva predetto a preparato la squadra in vista di una gara difficile e imegnativa come quella con la Fidelis Andra. Taurino sapeva benissimo che era una partita complicata visto che la Fidelis Andria veniva da una sconfitta.
“Siamo stati bravi in tutto e per tutto – ammette il tecnico del sodalizio biancazzurro -. Siamo stati bravi a livello di organizzazione ed abbiamo proposto molto gioco fin dall’inizio per provare a fare risultato. Ci siamo riusciti, un applauso ai ragazzi”.
Sarà, ma gran parte del successo di Maiorino e soci sono state le scelte tattiche e tecniche dell’allenatore. Nella seconda frazione di gioco in molto hanno intuito che Taurino la partita la voleva vincere. “La squadra sta bene sia mentalmente che fisicamente – rilancia l’allenatore della Virtus Francavilla -. In campo abbiamo corso tanto e fatto bene”.

Una gara superlativa da parte dei suoi che nella ripresa sono cresciuti a vista d’occhio. Ventola e soci hanno capito di potercela fare e alla fine sono riusciti a portare a casa i tre punti. Secondo risultato utile consecutivo, secondo successo di fila. Ma Taurino, come suo costume, non guarda la classifica: lui non vuole che i suoi ragazzi si adagino su questi risultati. “C’è ancora molto da lavorare” – chiosa il tecnico della Virtus. Ora la trasferta, domenica prossima, in casa del Messina. Taurino cercherà di tenere a freno l’entusiasmo che circonda la squadra.Cercheremo di dare continuità a ciò che stiamo facendo – conclude mister Taurino -. In questo campionato le squadre sono organizzate e non puoi concedere nulla. Abbiamo iniziato appena adesso il campionato”.

Comunque il tecnico non lo dice, ma lui spera con i suoi ragazzi di continuare su questa strada. Certo non sarà facile. Bisogna ripartire gara dopo gara, come se il campionato cominciasse ogni domenica. Ora più che mai bisogna superare una tappa alla volta: in questo campionato nessuno ti regala niente e tutti diventano, in questo momento ostacoli difficili da superare. Ecco perché non si può sbagliare atteggiamento già dall’inizio della gara. Una Virtus Francavilla che dovrà continuare nella sua crescita in personalità, perchè ne ha tanta da vendere. Gara dopo gara senza pensare a ciò che è stato e che poteva essere. Ora più che mai non bisogna mollare e dare il centoventi percento in ogni gara.

Fonte: Quotidiano di Puglia


Scroll to Top