SERIE C

Il Potenza chiude a Costa Ferreira, oggi test con una selezione locale

Dalla rassegna stampa di oggi

Mercato chiuso oppure semplice pausa di riflessione in attesa del Consiglio Federale del prossimo 27 luglio che dovrà definire l'eventuale riforma dei campionati? Secondo patron Caiata «con l'arrivo di Zenuni, il più è fatto. Solo in caso di eventuali partenze - ha aggiunto - torneremo sul mercato per coprire eventuali lacune». Verità o semplice strategia legata al momento? Per i soliti «bene informati» il Potenza resta vigile in attesa di qualche buona occasione che si possa presentare nei prossimi giorni. Del resto, non è un mistero, ci saranno tante opportunità sulle quali poter lavorare quando saranno ufficializzate le esclusioni da campionato con tanti giocatori che saranno liberi di trovare una nuova sistemazione. Insomma al di là delle dichiarazioni di facciata è possibile che qualcosa si muova, magari non nell'immediato. Caiata ha comunque allontanato l'ipotesi Costa Ferreira, un nome da settimane, accostato al Potenza, ma che al momento appare sfumato, e anche la pista legata al centrocampista De Francesco, la passata stagione all'Avellino. Due pezzi da «novanta» del mercato che, di certo, avrebbero fatto comodo nel gruppo al lavoro con mister Gallo. Il tecnico di Bollate al momento resta in attesa di novità soddisfatto comunque di quanto la società è riuscita a fare in queste prime due settimane di contrattazioni. È chiaro che qualcosa manca nel gruppo per poter puntare in alto. Centrocampo ed attacco, dove sono possibili movimenti in uscita, sono i reparti sotto osservazioni.

Sul fronte offensivo si vocifera di una trattativa aperta per un possibile scambio Baclet-Bubas con la Juve Stabia. Anche Cavaliere potrebbe lasciare il capoluogo, per avere maggiori spazi in serie D. Con Mazzeo invece si sta discutendo di futuro avendo lo stesso diverse richieste. In caso di addio dell'attaccante campano piace molto Alessio Curcio trequartista-ala sinistra del Foggia. Gli uomini di mercato rossoblù seguono con attenzione anche le piste che portano a Jefferson Andrade Siqueira, attualmente avincolato, e Andrea Bianchimano del Perugia. Tutte possibilità che potranno maturare nei prossimi giorni. Intanto oggi pomeriggio (ore 18.30) è prevista la prima verifica a tutto campo della squadra che affronterà un test amichevole contro una selezione locale.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno - Sandro Maiorella


Scroll to Top