TARANTO FC

Laterza: ''Casarano la chiave di svolta. Marsili? Inizialmente non lo volevo...''

Le dichiarazioni di mister Giuseppe Laterza

Foto Luca Barone

Uno dei grandi protagonisti della cavalcata trionfale del Taranto è il tecnico Giuseppe Laterza. L'allenatore dei rossoblù, intervistato da Antenna Sud 85, ha ripercorso i momenti salienti della stagione, svelando anche un retroscena: "Sapevamo benissimo che, dopo la sconfitta di Portici, non potevamo più sbagliare. Abbiamo affrontato quella settimana con lo stesso piglio e determinazione, andando a Molfetta a sfoderare una grandissima prestazione nel primo tempo. Non era assolutamente facile scendere in campo così determinati: solo chi ha la voglia di raggiungere l'obiettivo mette in campo questa grinta. Anche domenica scorsa, a Lavello, non era semplice, soprattutto sul 2-2 quando abbiamo ritrovato la lucidità per andare a vincere. Io, onestamente, non mi sono quasi mai sentito in difficoltà: i ragazzi sono sempre stati al mio fianco, dando il massimo durante gli allenamenti. Credo che la partita col Casarano sia stata la partita che ci ha dato la consapevolezza di potercela giocare con tutti: nonostante le tante defezioni, sfoderammo una grandissima prestazione, salvo poi prendere quel gol allo scadere. La mia esultanza? E' stata una liberazione per me, per lo staff e per i miei ragazzi: rivedendo le immagini, ho ancora i brividi. Siamo orgogliosi di ciò che siamo riusciti a fare. Marsili? Inizialmente non rientrava nei piani, poi ci ho parlato una sola volta e mi sono ricreduto”.

Fonte: TUTTOcalcioPUGLIA.com


Scroll to Top