SPORT

Silvia Semeraro conquista il ''pass'' per Tokyo

Dalla rassegna stampa di oggi

Una grandissima Silvia Semeraro regala a Taranto un'altra presenza per le prossime Olimpiadi di Tokyo. La venticinquenne di Faggiano ha guadagnato il pass in occasione del torneo di qualificazione preolimpica che si è svolto tra venerdì e domenica a Parigi. Mentre nella Città dei Due Mari fervevano i festeggiamenti per la promozione della squadra di calcio in serie C, la karateka jonica era sul tatami parigino per affrontare il Round Robin della competizione femminile +61 kg al quale aveva avuto accesso grazie ad un percorso impeccabile nelle fasi eliminatorie. Il torneo francese rappresentava l'ultima occasione per gli atleti, sia del kumite (specialità della Semeraro) che del kata, per qualificarsi a delle Olimpiadi storiche. Infatti mai prima d'ora quest'arte marziale era stata inserita come disciplina olimpica. Ogni categoria assegnava tre pass. Andando al Round Robin l'atleta delle Fiamme Oro doveva essenzialmente evitare il quarto ed ultimo posto. Il primo match la vede vittoriosa sulla canadese Melissa Bratic (4-0).

Sarà determinante perché la svizzera Quirici, dopo aver superato l'egiziana Abdellaziz, batte anche la pugliese (2-1), ma con la qualificazione olimpica in tasca non fa sconti alla Bratic. Silvia Semeraro a questo punto è già certa d'aver realizzato il suo più grande sogno sportivo. Quirici 6; Semeraro, Abdellaziz 2; Bratic 0. Questo si legge sul tabellone. La tarantina al peggio è terza ma col cuore sereno e con grande determinazione affronta il match conclusivo, affermandosi per 3-0 grazie ad un bel calcio in caduta.

Per lei arriva la medaglia d'argento alle spalle di Elena Quirici, che era stata nettamente superata nelle eliminatorie (5-0) dall'azzurra. L'atleta nostrana passerà alla storia come la prima italiana a disputare un'Olimpiade nel karate, specialità Kumite. Ella rappresenta un'altra eccellenza del variegato ed esaltato sport tarantino.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno - Ciro Sanarica


Scroll to Top