Lavello-Taranto, i precedenti
VERSO LAVELLO-TARANTO | Sfida inedita, in palio c’è la promozione
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Luca Barone
Roberto Orlando | 11 Giugno 2021 - 14:30
Tempo di lettura: 2 minuti e 28 secondi
Ultimi 90 minuti di un campionato complicato, lunghissimo, snervante. Nell’anno della pandemia, il Taranto arriva all’ultima giornata con un preziosissimo punto di vantaggio sul Picerno e adesso c’è da superare soltanto l’ultimo ostacolo, il Lavello di mister Zeman. I gialloverdi sono quarti con 54 punti e cercano un posto nei playoff. Diverse le defezioni in casa lucana, ma non ci sono più calcoli da fare: servono i tre punti e basta. Il Lavello tra le mura amiche quest’anno non ha mai perso, raccogliendo 10 vittorie e 6 pareggi. Il Taranto in trasferta ha il secondo miglior ruolino dopo il Picerno: gli jonici hanno raccolto 7 vittorie e 8 pareggi: l’unica sconfitta lontano dallo Iacovone è del 24 febbraio a Bitonto. Sfida inedita tra le due squadre, che non si sono mai incontrate prima in terra lucana. All’andata Abayan e un rigore di Guaita decisero la gara: il Taranto si riportò nelle zone alte della classifica e iniziò la scalata alla vetta.


TARANTO – LAVELLO 2-0
Serie D/H 2020/2021, 17a Giornata - Dom 14.02.2021
Taranto (4-2-3-1): 1 Ciezkowski; 2 Boccia, 5 Rizzo, 6 Guastamacchia, 3 Ferrara; 4 Marsili, 8 Diaby; 7 Guaita, 10 Tissone (dal 55’ 16 Acquadro), 11 Falcone; 9 Abayian (dal 91’ 15 Matute) (dall’82’ 20 Serafino). A disposizione: 12 Zecchino, 13 Shehu, 14 Marrazzo, 17 Mastromonaco, 18 Maiorino, 19 Santarpia. Allenatore: Giuseppe Laterza.
Lavello (4-3-3): 1 Caretta; 4 Vitrofrancesco, 6 Zullo, 23 Brunetti (dall’88’ 3 Dell'Orfanello), 17 Corna (dal 72’ 53 El Ouazni); 19 Giunta (dal 72’ 20 Tuttisanti), 71 Mercuri, 10 Herrera; 7 Longo (dall’88’ 8 Migliorini), 9 Burzio (dall’88’ 77 Marotta), 11 Liurni. A disposizione: 99 Franetovic, 2 D'Italia, 13 Barbara, 70 Del Grosso,. Allenatore: Karel Zeman.
Arbitro: Matteo Canci di Carrara
Assistenti: Edoardo Salvatori di Tivoli e Rodolfo Spataro di Rossano
Marcatori: 32’ Abayan (T), 59’ rig. Guaita (T)
Ammoniti: 35’ Boccia (T) per fallo su Herrera, 51’ Rizzo (T) per fallo su Herrera, Ciezkowski (T), per perdita di tempo,
Note: angoli: 4-11 recupero: 0’ pt 4’st. Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto. Partita iniziata alle ore 14.30


Si gioca il 13 giugno, Sant’Antonio di Padova. In questa data il Taranto ha giocato 4 volte (soprattutto ultime gare di campionato, tra cui l’ultima nel 1993 in serie B). Nessuna sconfitta in questa data ma 2 vittorie e 2 pareggi. L’ultima sfida nel 1993 contro il Cesena e il triste addio alla cadetteria. La sfida venne decisa da Lorenzo ed Esposito. In quel Cesena, allenato dall’ex CT della nazionale Azeglio Vicini, spiccano i nomi di Gautieri, Lerda, Lantignotti e Dario Hubner.

33a campionato, domenica 13 giugno 1948, Perugia-A. Taranto 2-3
38a campionato, domenica 13 giugno 1971, Palermo-Taranto 1-1
37a campionato, domenica 13 giugno 1976, Sambenedettese-Taranto 1-1
38a campionato, domenica 13 giugno 1993, Cesena-Taranto 0-2
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
girone h
lnd
dilettanti