Consegnata alla Marina la fascia d'arrivo del campionato italiano di marcia su strada
ASD ATLETICA GROTTAGLIE | L'evento si è svolto lo scorso 7 marzo
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Comunicato Stampa | 10 Giugno 2021 - 15:45
Tempo di lettura: 2 minuti e 10 secondi
Oggi, 10 giugno, nella giornata storicamente legata alla Festa della Marina Militare, si è svolta una simbolica cerimonia presso la Stazione Aeromobili della Marina Militare Militare (MARISTAER) di Grottaglie.

Alla presenza del Comandante della Stazione, CV Giovanni Esposito, di una piccola rappresentanza di militari e del comitato di presidenza dell’associazione Atletica Grottaglie, guidata dal Presidente Antonio Catalano, è stata consegnata alla Marina la fascia di arrivo del campionato italiano di marcia su strada svoltasi lo scorso 7 marzo nel cuore di Grottaglie, città Europea dello sport 2020. Presenti alla cerimonia anche il presidente della Fidal Taranto Luciano Ciussi e l’assessore allo sport del Comune di Grottaglie Vincenzo Quaranta.

Alla gara hanno partecipato atleti di calibro nazionale ed internazionale come Federico Tondodonati (vittorioso nella gara maschile), Giorgio Rubino, Matteo Giappone, Francesco Fortunato, Eleonora Giorgi, Valentina Trapletti, Maria Vittoria Becchetti (oltre la Giorgi, che si affermò, anche le altre atlete marciarono sotto il minimo di qualificazione olimpica).

Gli atleti e gli ospiti, al termine della gara, hanno avuto modo di esprimere il loro apprezzamento per l’organizzazione della stessa che si è svolta a distanza di un anno esatto dal primo lockdown nazionale (era il 9 marzo 2020) in osservanza di un rigido protocollo di controllo e verifica per il contenimento alla diffusione COVID-19.

L’organizzazione del 7 marzo scorso ha visto coinvolti molti enti locali tra cui la locale Amministrazione, le forze dell’ordine ed i Militari della MARISTAER che hanno contribuito all’organizzazione generale dell’evento sin dalle fasi di approntamento e di gestione embrionale. Il sodalizio tra l’associazione Atletica Grottaglie, la Marina Militare e gli altri enti locali ha rappresentato un punto cardine per il buon esito dell’attività e conferma di come sia possibile lavorare in sinergie d’intenti in un periodo nel quale è più che mai necessario agire in resilienza collettiva per superare gli ostacoli della società moderna chiamata a fronteggiare minacce inedite.

Così, in un lontano parallelo, oggi è possibile accostare la Festa della Marina (legata al ricordo di una delle più significative ed ardite azioni compiute sul mare nel corso della 1ª Guerra Mondiale: l'impresa di Premuda), al termine del Campionato Italiano di Marcia su strada, la cui conclusione in successo, rappresenta un simbolo di rinascita per lo sport, la città di Grottaglie e per tutti gli enti che hanno creduto fortemente in uno sforzo olistico: “insieme si possono tagliare traguardi all’apparenza irraggiungibili”.
MRB.it Tag:
asd atletica grottaglie
marina militare