VCT, B. Cavallari: ''Daremo tutto in campo per vincere''
LEGA DILETTANTISTICA ASI | Il centrocampista a poche ore dal match contro la British D'Agostino: "Abbiamo ancora molto da far vedere"
Partner MRB.it Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 5 Giugno 2021 - 11:20
Tempo di lettura: 2 minuti e 3 secondi
La sconfitta nella terza giornata della Lega Dilettantistica ASI non ha abbattuto la Virtus Calcio Taranto che cerca immediato riscatto. E quale occasione migliore per rilanciarsi se non incontrare una squadra che si conosce bene e che dà sicuramente grandi stimoli?

Tra poche ore, precisamente alle 14:45, a Paolo VI i delfini scenderanno in campo contro la British D'Agostino, co-capolista del girone 2 insieme all'Ordine degli Ingegneri, l'avversaria al debutto nella Lega.
A questo appuntamento i ragazzi di mister David Palumbo arriveranno con la consapevolezza di non dover commettere gli errori visti lunedì nel ko contro Team Watanka: "Eravamo un po' blandi, abbiamo giocato una partita sottotono perché fisicamente non siamo ancora al massimo. Il gol subito è sì un errore nostro che ci può stare, ma il problema è che non abbiamo concretizzato le occasioni create, visto che abbiamo giocato a una sola porta", ha ammesso Brian Cavallari.
Il centrocampista tarantino sa che certi errori si possono pagare ancora di più contro una squadra forte come la British, ma certe partite si preparano da sole: "Sappiamo come gestire la situazione, cercheremo il momento giusto per finalizzare come facciamo di solito", ha spiegato.
Ed ecco la promessa: "Non firmiamo per un pareggio, noi giochiamo sempre per vincere e so per certo che daremo tutto in campo, metteremo l'anima per portare a casa i 3 punti".

Certamente le condizioni climatiche possono influenzare l'andamento della partita e per il 26enne in forza ai delfini dal 2017 è un aspetto da tenere in considerazione: "Giocare sotto al sole dà sempre maggiore affaticamento, soprattutto in questo periodo. Noi siamo più giovani e in teoria ci potrebbero essere problemi per loro, ma è un'incognita. Una cosa è certa, cioè che noi abbiamo ancora molto da far vedere".
Quel che non si è visto finora è una preparazione collettiva continuativa, avendo la Virtus effettuato solo un allenamento dal ritorno delle competizioni ASI. Secondo Cavallari, però, il bicchiere è mezzo pieno: "È vero che è un po' difficile organizzarci e riunirci tutti insieme per fare gli allenamenti, tra orari di lavoro e famiglie. Ma io vedo uno spiraglio perché, nonostante la problematica del dover recuperare la condizione atletica ce la possiamo fare, siamo una squadra in ripresa", ha concluso il centrocampista rossoblù.
MRB.it Tag:
asi
lega dilettantistica
virtus calcio taranto
british d'agostino
cavallari
david palumbo