SERIE D GIRONE H

Team Altamura, ''A Taranto gruppo squadra aggredito. Disimpegno a fine stagione''

Duro comunicato stampa della società biancorossa

Duro comunicato diramato dall'Altamura nella tarda mattinata di oggi, in merito alla gara disputata domenica scorsa allo "Iacovone" contro il Taranto:

"Asd Team Altamura, nelle persone dei suoi soci, come già anticipato comunica il disimpegno degli stessi a fine della stagione in corso.
Dopo quattro anni intensi e ricchi di soddisfazioni, cominciati con il salvataggio del titolo dopo una serie D appena conquistata e culminati con la anomala stagione in corso, è arrivato il momento di farsi da parte.
Lo facciamo con immenso dolore e dispiacere, consapevoli però di aver dato tutto per questa maglia e per la nostra città. Non ci sentiamo più parte di questo mondo, nonostante questa squadra sia diventata per noi una figlia, una parte di noi. Abbandonati completamente dalla amministrazione comunale, abbandonati dalla Lega Nazionale Dilettanti, nessun aiuto concreto da parte delle istituzioni, metà campionato giocato in appena due mesi, una marea di torti arbitrali subiti in tutto l'arco di questa stagione, una squadra costruita per fare bene ma che pero' ha dovuto cedere alla stanchezza ed agli infortuni dovendo giocare quasi metà campionato ogni tre giorni.
Siamo stanchi degli atteggiamenti di alcune società del nostro girone, Presidenti in giacca e cravatta che pensano solo alla propria immagine e che gettano fango verso gli altri nelle varie trasmissioni televisive, personaggi che pur di nascondere i propri fallimenti sono pronti a puntare il dito verso gli avversari.
Noi siamo contro ogni forma di violenza, lo abbiamo sempre ribadito. Quello che è andato in scena Domenica scorsa a Taranto ha del vergognoso: calciatori e staff aggrediti dal gruppo squadra del Taranto F.C. 1927 durante e dopo la gara, grande sconcerto e delusione da parte nostra, noi che credevamo nel rapporto costruito con i dirigenti della squadra della splendida città di Taranto, fatto di rispetto ed ammirazione a quanto pare solo da parte nostra. Ci siamo sbagliati amaramente, si sfocia nello squallore e nella violenza pur di raggiungere un risultato .
Ringraziamo i nostri amici e sostenitori, i nostri sponsor che mai ci hanno fatto mancare il loro supporto in questi anni. Ringraziamo con il cuore i nostri tifosi, in particolare i gruppi organizzati ultras che, nonostante le tante incomprensioni, soprattutto in questo difficile anno non ci hanno mai abbandonato e ci hanno sempre fatto sentire il grande calore che solo loro sono capaci di offrire, al contrario di altri "tifosi" e personaggi vari che non aspettano altro che il fallimento di un progetto, spadroneggiando sui vari canali di comunicazione . Ringraziamo anche loro, insieme a noi grandi protagonisti.
In virtù di tutto ciò, siamo pronti ad ascoltare e trattatare il passaggio della società con eventuali acquirenti, sperando concretamente che qualcuno si affacci con serietà per il bene di questa città e di questa squadra, come abbiamo fatto noi in tutti questi anni.
Forza Altamura".


Scroll to Top