TARANTO-TEAM ALTAMURA 1-0

Laterza: ''Risultato importante, adesso non possiamo sbagliare''

Le parole del tecnico rossoblù dopo il match contro la Team Altamura

Foto Luca Barone

Mister Giuseppe Laterza, nella conferenza post gara, ha commentato così la vittoria contro l'Altamura: "Risultato importante contro una squadra che è venuta a giocare a viso aperto. Bene noi nel primo tempo, nel secondo siamo andati un po' in difficoltà con i cambi, siamo stati bravi a mantenere l'equilibrio e vincere la partita. Le partite son tutte dure, potevamo e dovevamo sbloccare il risultato".

Sul modulo iniziale: "L'ho fatto per dare personalità ed equilibrio in mezzo al campo, oltre al consentire un possesso maggiore, in questo momento dobbiamo essere bravi. Sappiamo che non parliamo mai di modulo e numeri ma di mandare in campo gli uomini giusti in base alla partita".

Sui singoli elementi: "Alfageme ha un fastidio al flessore, in settimana cerchiamo sempre di lavorare per metterlo in campo, al primo allungo, però, ha sentito dolore e abbiamo deciso che non è il caso di rischiarlo adesso. Il cambio Corvino-Versienti l'ho fatto per avere più freschezza, Versienti sembrava un po' stanco e l'ho voluto cambiare. Corado ha fatto una partita importante, bravo spalle alla porta e nel sacrificarsi. Recuperiamo un uomo per noi importante e sono sicuro che nelle prossime partite sarà decisivo, per un attaccante il gol è tutto e sono contento per lui e per la sua condizione, non me l'aspettavo. Spero di recuperare tutti per avere più scelta la domenica. Diaz ha avuto un fastidio al collaterale domenica scorsa, in settimana si è allenato poco e non era il caso di convocarlo".

Sul prossimo impegno contro il Francavilla:
"Adesso dobbiamo mettere in campo gente in condizione, non dobbiamo sbagliare, domenica a Francavilla sarà un'altra battaglia, avranno entusiasmo e bisogno di punti. Oggi ci godiamo questa vittoria, da domani lavoreremo sapendo che non possiamo sbagliare".

Sul sostegno dei tifosi prima del match: "Ci ha fatto piacere, è stato bello e ci siam portati questo gesto nello spogliatoio per caricarci. C'è tanta gente che aspetta di gioire a fine campionato, dobbiamo continuare a fare il nostro lavoro e sudare la maglia".


Scroll to Top