VERSO TARANTO-TEAM ALTAMURA

Taranto-Team Altamura, le ultime notizie della vigilia

Laterza perde Diaz ma ritrova Guaita. Monticciolo privo dello squalificato Lanzolla

Foto Luca Barone

Alle ore 16:00, allo stadio "Iacovone", si sfideranno, in occasione della 31a giornata del Girone H di Serie D, Taranto e Team Altamura.

I padroni di casa sono primi con 59 punti (a +3 dal Picerno), frutto di 16 vittorie, 11 pareggi e 3 sconfitte, risultati conditi da 42 reti siglate e 19 subite, risultando la seconda miglior difesa del torneo dopo quella dell'Andria. La squadra allenata da mister Laterza proviene dal successo del "Poli" contro il Molfetta, ritrovando una vittoria che mancava dal 18 aprile contro il Fasano e intervallata dai pareggi contro Aversa e Fidelis e dalla sconfitta contro il Portici. I biancorossi, invece, sono noni a quota 43, ottenendo, fin qui, 11 successi, 10 pari e 9 ko, segnando 44 reti e subendone 36. I murgiani non vincono dal 14 aprile contro il Gravina, da lì in poi cinque pareggi e tre sconfitte, l'ultima nello scorso turno contro la Fidelis Andria. I playoff, per la formazione di mister Monticciolo, ora distano sei lunghezze.

Nove i precedenti tra le due squadre: 8 successi degli jonici e un pareggio, nessuna vittoria biancorossa. Il match d'andata terminò 0-0.

QUI TARANTO - Laterza ritrova Guaita ma perde Diaz, non convocato per questo match. Assenti, inoltre, i già noti Guastamacchia e Falcone e lo squalificato Nicolas Rizzo. I rossoblù potrebbero disporsi con un 4-3-3 formato da Ciezkowski tra i pali, Boccia e Ferrara terzini con Gianmarco Rizzo e Silvestri a comporre la coppia centrale. In mediana rientra Marsili, con Tissone e Diaby ai lati. Avanti spazio a Mastromonaco, Versienti e Corado come punta centrale.

QUI TEAM ALTAMURA -
Monticciolo dovrà fare a meno degli ex Lanzolla e Croce, fuori rispettivamente per squalifica e per infortunio. Murgiani in campo con un 3-5-2 con Donini tra i pali, protetto da Kanoute, Gambuzza e Pantano; Fedel e Casiello sulle fasce, con Baradj, Lucchese e Guadalupi al centro del campo. In attacco, invece, spazio al duo Spano-Tedesco.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Taranto (4-3-3-): Ciezkowski; Boccia, Rizzo G., Silvestri, Ferrara; Tissone, Marsili, Diaby; Mastromonaco, Corado, Versienti. All.: Laterza.
Team Altamura (3-5-2): Donini; Kanoute, Gambuzza, Pantano; Fedel, Baradj, Lucchese, Guadalupi, Casiello; Spano, Tedesco. All.: Monticciolo

ARBITRO:
Simone Pistarelli di Fermo, coadiuvato dai due assistenti Fabrizio Almanza di Latina e Dario Maione di Nola. Nessun precedente con le due squadre per il direttore di gara, che nel complesso, in carriera, ha arbitrato 78 gare, estraendo 299 gialli e 31 rossi (11 per doppia ammonizione e 20 diretti), concedendo anche 32 penalty.

STADIO: "Erasmo Iacovone", capienza complessiva di poco superiore alle 27.000 persone, terreno in erba naturale.

METEO
: cielo sereno, temperatura tra i 28° e i 30°.


Scroll to Top