Tesseramenti dilettanti, se ne parlerà nel Consiglio Federale del 17 maggio
SERIE D | Potrebbero esserci novità sul numero di squadre consentite nella stagione 2020/2021
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 11 Maggio 2021 - 15:30
Tempo di lettura: 1 minuto e 14 secondi
Dopo l’intervento del presidente Gabriele Gravina per cercare di mettere una pezza al caso tesseramenti nel calcio dilettantistico, la tematica sarà al centro del prossimo Consiglio Federale della FIGC, in programma il 17 maggio, in vista della prossima stagione sportiva.
Inevitabilmente, la Federcalcio dovrà fare chiarezza su un’interpretazione delle NOIF e della deroga sul numero di squadre consentite nel 2020/21 che ha generato confusione, incertezza e un evidente danno d’immagine per tutte le istituzioni calcistiche, in modo da sgombrare il campo da ogni equivoco in vista della prossima stagione. Domani, intanto, è attesa la discussione sui primi ricorsi presentati dal Team Altamura. Di seguito la nota riepilogativa della FIGC sul prossimo Consiglio Federale:

E’ in programma lunedì 17 maggio la riunione del Consiglio Federale. I lavori, che si svolgeranno in modalità videoconferenza, avranno inizio alle ore 11 con i seguenti argomenti all’ordine del giorno: approvazione del verbale della riunione del 26 aprile; comunicazioni del presidente; informativa del segretario generale; approvazione del Bilancio Consuntivo 2020; relazione annuale 2020 dell’Organismo di Vigilanza ex. D.lgs 231 e Piano di Attività 2021; Licenze Nazionali stagione sportiva 2021/2022; nomina dei componenti degli organi di Giustizia Sportiva a livello nazionale; modifiche regolamentari; termini tesseramento in ambito professionistico e dilettantistico stagione sportiva 2021/2022; norme in materia di tesseramento calciatori extracomunitari in ambito professionistico stagione sportiva 2021/2022; varie ed eventuali.
Fonte: RestoDelCalcio.com
MRB.it Tag:
consiglio federale
tesseramenti
serie d
lnd