Harakiri Taranto, il Portici espugna lo Iacovone
TARANTO-PORTICI 2-3 | Tonfo inspiegabile dei rossoblù, ora c'è il Picerno negli specchietti
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
La gioia del Portici a fine gara - foto Luca Barone
Emiliano Fraccica | 9 Maggio 2021 - 18:00
Tempo di lettura: 3 minuti e 12 secondi
COMMENTO: Incredibile quanto successo oggi all’Erasmo Iacovone, dove il Taranto cade in maniera rovinosa contro il Portici penultimo in classifica. Una gara che si era messa anche bene per gli uomini di Laterza, in vantaggio con Gonzalez, poi due gol in rapida successione dei campani stravolgono gli equilibri in campo. Alla fine del primo tempo Diaz riesce a pareggiare, e il Taranto si ritrova anche in superiorità numerica grazie all’espulsione di Cappa. La ripresa però comincia con l’harakiri di Boccia, che serve Prisco e gli permette di portare nuovamente in vantaggio il Portici. Nel resto della frazione il Taranto ci prova ma con poca convinzione, i campani tengono bene in difesa e conquistano 3 punti d’oro in chiave salvezza. I rossoblù invece compromettono seriamente il discorso promozione: ora sono solo 4 i punti di vantaggio sul Picerno, ma i lucani hanno una partita da recuperare.

PRIMO TEMPO: Al 7’ serpentina di Alfageme che conquista il fondo e prova a rientrare, il suo tiro non è dei migliori, Cappa para poi la difesa del Portici allontana. Al 15’ giallo per Marsili. Al 26’ arriva il gol del Taranto: calcio di punizione di Marsili dalla trequarti, Gonzalez anticipa tutti, Cappa compreso, e di testa deposita in rete. Al 31’ cartellino giallo per Arpino. Al 39’ c’è il pareggio del Portici: calcio d’angolo dei campani su cui si avventa Prisco, colpo di testa preciso che termina beffardamente in rete. Incredibilmente al 45’ arriva il raddoppio del Portici: cross dalla sinistra, ottimo stacco di D’Acunto che di testa appoggia in rete anche grazie all’aiuto del palo. Passa un minuto e il Taranto pareggia: cross di Boccia toccato da Guaita, sul secondo palo, da zero metri, Diaz insacca di testa a porta vuota. È il caos dopo il gol: l’arbitro espelle il portiere campano Cappa, reo di un fallo di reazione, al contempo ammonisce Diaby. Finale di frazione al veleno e squadre che rientrano con notevole ritardo negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO: Al 46’ il Portici si riporta in vantaggio, stavolta con un regalo della difesa rossoblù: Boccia effettua un retropassaggio indirizzato a Ciezkowsky, ma è in pratica un assist per Prisco che deve solo appoggiare in rete. Al 53’ calcio di punizione battuto da Nappo, Ciezkowsky deve impegnarsi per respingere. Al 55’ ammonito Guaita per simulazione. Al 59’ ci prova Guaita dal limite, palla facile preda di Spina. Al 63’ occasionissima per il Taranto: Guaita crossa in mezzo per Alfageme, rovesciata dell’attaccante argentino ma grande risposta di Spina che evita il gol del pareggio. Al 69’ giallo per il nuovo entrato Bationo. All’89’ imbucata di Marsili, Tissone ci arriva in spaccata ma la palla va alta sopra la traversa. Al 90+3’ Rizzo, da attaccante aggiunto, va a saltare in area, la palla colpisce il palo.

TARANTO-PORTICI - 29a GIORNATA SERIE D/H - Dom. 9 maggio 2021
TARANTO (4-4-2): 1 Ciezkowski; 2 Boccia, 5 Rizzo G., 6 Gonzalez, 3 Ferrara (84’ 20 Serafino); 7 Guaita, 8 Diaby (75’ 16 Tissone), 4 Marsili, 11 Rizzo N. (89’ 17 Versienti); 10 Alfageme (64’ 19 Corvino), 9 Diaz (75’ 18 Santarpia). A disp.: 12 Sposito, 13 Shehu, 14 Silvestri, 15 Matute, 18 Santarpia. All.: Laterza.
PORTICI (3-4-3): 1 Cappa; 3 Donnarumma (67’ 14 Bationo), 2 Bisceglia, 5 Arpino; 7 Vitiello 8 Nacci, 4 Nappo, 6 Kamana (61’ 16 Grieco), 11 D'Acunto (73’ 17 Guadagni); 10 Elefante (46’ 12 Spina), 9 Prisco (67’ 20 Maione). A disp.: 13 Schaeper, 15 Di Lorenzo, 16 Grieco, 18 Onda 19 Cassito. All.: Condemi.
ARBITRO: Francesco Zago della Sez. di Conegliano
ASSISTENTI: Alessandro Rastelli di Ostia Lido e Matteo Ticani di Roma 2
MARCATORI: 26’ Gonzalez (T), 39’ Prisco (P), 45’ D’Acunto (P), 45+1’ Diaz (T), 46’ Prisco (P)
AMMONITI: 15’ Marsili (T), 31’ Arpino (P), 45+1’ Diaby (T)
ESPULSI: 45+1’ Cappa (P)
NOTE: recupero 1’ pt, 6’ st. Inizio ore 16.00, stadio Erasmo Iacovone

MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
taranto
portici
laterza