Ultima gara della regular season per i rossoblù che ospitano la Scandone
VERSO S.AVELLINO-CJ TARANTO | Coach Mineo: ''Chiudiamo in bellezza per i playoff''
CJ Basket Taranto Tutte le News
Basket Tutte le News
foto Aurelio Castellaneta
Comunicato Stampa | 1 Maggio 2021 - 19:30
Tempo di lettura: 3 minuti e 11 secondi
Ultimi 40 minuti della stagione regolare per il CJ Basket Taranto. Domenica si chiude anche la seconda fase del campionato di serie B Old Wild West. Al Palafiom l'ultimo atto del girone D per i rossoblu vede scendere sul parquet la Scandone Avellino, una storica società del panorama cestistico nazionale che torna in riva allo Ionio dove nel 2015 partecipò al prestigioso quadrangolare “Torneo Città di Taranto” con l'elite della pallacanestro italiana: Juve Caserta, Happy Casa Brindisi e la Fortitudo Bologna.

Per il CJ Taranto sarà l'ultima gara di regular season ma non ci saranno verdetti definitivi. Ci sono infatti ancora alcune gare da recuperare nella prossima settimana. Una cosa è certa, i rossoblu di coach Olive sono con ampio merito ai playoff e ci arriveranno da teste di serie al di là del primo o secondo posto nel girone conteso punto a punto, canestro a canestro, a Rieti che oltre alla trasferta di domani a Nardò deve recuperare ancora una partita.

Intanto Taranto cerca di chiudere al meglio la sua cavalcata di questa prima parte di annata prima di tuffarsi anima e cuore nei playoff a partire dal 16 maggio. Fin qui percorso netto o quasi per Stanic e compagni, 18 vittorie e solo 3 sconfitte, di cui l'ultima domenica scorsa a Sant'Antimo da cancellare. “Vogliamo chiudere al meglio al di là di quella che è la classifica, c'è voglia di reagire” sono le parole dell'assistant coach Stefano Mineo che prosegue “c'è l'intenzione di alzare l'asticella in vista dei playoff, di mettere sul parquet quelle che sono le correzioni che abbiamo cominciato ad adottare in settimana, per migliorare e migliorarci. Sicuramente ai playoff troveremo intensità e qualità migliore, i ragazzi lo sanno e hanno recepito il messaggio. Fin qui hanno fatto un percorso straordinario e contro Avellino deve arrivare il punto esclamativo alla bella regular season fatta fin qui”.

L'assistente di coach Olive, in sinergia con il secondo allenatore Carone, analizza la squadra avversaria: “Avellino sappiamo bene che ha una classifica bugiarda dettata dalla forte penalizzazione in avvio di campionato, altrimenti sarebbero in zona playoff. Verranno qui per fare il colpaccio, così come hanno fatto settimana scorsa contro Nardò fermando a 11 la striscia vincente granata. Il loro obiettivo è avere una buon posizione in griglia playout. Sarà per noi un eccellente banco di prova, i loro punti di forza sono imprevedibilità e freschezza, non danno grandi punti di riferimento sotto le plance ma giocano molto sugli esterni. Sappiamo che non sarà facile”.

Per quanto riguardo Avellino, in settimana ha parlato coach Rodolfo Robustelli: “Sicuramente sarà una partita dura contro una squadra che ha fatto un percorso importante con sole tre sconfitte nell'arco di tutta la stagione. Stiamo attraversando un periodo molto positivo. Siamo reduci da una bella vittoria casalinga contro Nardò. Dobbiamo essere bravi ad esprimere la nostra pallacanestro senza pensare alla classifica, provare a giocarci la gara a viso aperto consapevoli che il destino è ancora nelle nostre mani”.

CJ Basket Taranto-Scandone Avellino sarà trasmessa in diretta Tv su Antenna Sud 85 del gruppo Distante (canale 85 del digitale terrestre), in diretta radiofonica sulle frequenze 96.5fm di Radio Cittadella (in streaming audio sul sito www.radiocittadella.it) mentre tutti i fuorisede potranno seguire il match in diretta tv streaming sul portale Lnp Pass, servizio in abbonamento (costo singola partita 3.49 euro).

Palla a due domenica 2 maggio alle ore 18 al PalaFiom (a porte chiuse), arbitrano il match Adriano Acella di Corato (BA) e Matteo Rodi di Brindisi.
MRB.it Tag:
cj basket tarant
basket