Il Napoli ferma l'Inter in casa con un pareggio. La Dea batte la Juve in casa dopo 20 anni
SERIE A | Una domenica ricca di gol. Ora al via il turno infrasettimanale
Serie A Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto da rassegnastampa.news
Angelica Grippa | 18 Aprile 2021 - 23:25
Tempo di lettura: 4 minuti e 12 secondi
Il Napoli ferma l’Inter in casa con un pareggio, dopo che la ciurma contiana vinceva da ben 11 gare. Il Milan vince con il Genoa soffrendo, e la Roma incassa un 3 a 1 per mano del Toro. La Lazio vince e la Juventus offre l’ennesima prestazione deludente della stagione con un’Atalanta pronta ad approfittarne.

Crotone-Udinese 1-2
L’Udinese torna al successo dopo un mese, grazie alla doppietta di De Paul, espulso poi al 90’. Simy ha trovato su rigore il pareggio al 68’, ma nulla di fatto ancora per il Crotone, che perde ancora una gara.
41' e 74' De Paul (U), 68' rig. Simy (C)
https://youtu.be/iqRmg644bQc

Sampdoria-Hellas Verona 3-1
La Samp torna al successo dopo tanto tempo calando un tris e battendo un Verona, che ultimamente non sta vivendo un periodo roseo. Il team di Yuric passa in vantaggio grazie a Lazovic al 13’, ma Jankto li raggiunge presto con una rete ad inizio ripresa. Il resto la fanno gli uomini di Ranieri, prima dal dischetto Gabbiadini e poi Thorsby chiude i giochi all’82.
13' Lazovic (V), 46' Jankto (S), 73' rig. Gabbiadini (S), 82' Thorsby (S)
https://youtu.be/DcR25IUdYsc

Sassuolo-Fiorentina 3-1
La compagine di De Zerbi batte in rimonta i viola, che incassano ancora una sconfitta. Apre il match Bonaventura e poi doppio rigore trasformato dal dischetto di Berardi, e al 75’ il tris lo cala Maxime Lopez.
31' Bonaventura (F), 59' rig., 62' rig. Berardi (S), 75' Maxime Lopez (S)
https://youtu.be/umf5HAiQic8

Cagliari-Parma 4-3
Scontro salvezza al limite del pachiderma in Sardegna. Kurtic scoppia in lacrime in mezzo al campo, e viene consolato da Joao Pedro che si siede accanto a lui. Ariverà anche Semplici, suo x allenatore pronto ad avere una parola di conforto.
31' Bonaventura (F), 59' rig., 62' rig. Berardi (S), 75' Maxime Lopez (S)
https://youtu.be/czTFlmLjHM8

Milan-Genoa 2-1
I rossoneri tornano a vincere in casa dopo più di due mesi, e consolidano il piazzamento in Champions. Il Diavolo la sblocca con Rebic, prima della ripresa Destro trova il pareggio su calcio d’angolo. Nella seconda frazione di gioco, Pioli dà il via ai cambi, dentro Mandzukic e Diaz, per Leao e Saelemaekers e dopo qualche minuto arriva il raddoppio rossonero su calcio d’angolo: sfortunato il Genoa in questo frangente, Scamacca mette la gamba e su deviazione la palla entra dentro.
13' Rebic (M), 37' Destro (G), 68' aut. Scamacca (M)
https://youtu.be/gg1fCYf8C8Q

Atalanta-Juventus 1-0
Dopo quasi 20 anni la Dea batte in casa la Signora: decide il sinistro di Malinovskyi, grazie ad una deviazione di Alex Sandro. Cuadrado ha offerto una prestazione monumentale come sempre, in questa stagione. Chiesa costretto ad uscire per un fastidio muscolare. Nulla da fare per la ciurma bianconera, torna la crisi. Brava l’Atalanta che ha fulminato la Juve alla fine della gara e la supera in classifica, ora è terza.
87' Malinovskyi
https://youtu.be/kWdfg-lxnks

Bologna-Spezia 4-1
Un grandissimo Bologna batte lo Spezia con ben 4 reti. I rossoblù partono alla grande con due reti, prima con Orsolini al 18’ e poi Barrow su rigore. I bianconeri riaprono la gara con Ismajli, ma non basta perché la ciurma di Mihalovic è pronta all’attacco e segna altre due reti, con una doppietta di Svanberg.
12' rig. Orsolini (B), 18' Barrow (B), 34' Ismajli (S), 55' e 60' Svanberg (B)
https://youtu.be/xMH4sSHVeww

Lazio-Benevento 5-3
I biancocelesti non si fermano, e trovano la quinta vittoria consecutiva. All’Olimpico è uno show di gol, la Lazio ne segna ben 5 e la squadra di Inzaghi 3. Simone batte il fratello Filippo, che ora si trova 5 punti sopra il Cagliari terzultimo.
10' aut. Depaoli (B), 20' e 96' Immobile (L), 37' rig. Correa (L), 45' Sau (B), 48' aut. Montipò (B), 63' rig. Viola (B), 85' Glik (B)
https://youtu.be/S1ieCMtM-PI

Torino-Roma 3-1
Una Roma a due facce quella di questa parte della stagione. I Giallorossi si sono meritatamente qualificati alle semifinali di EL, dove incontreranno il Manchester, battendo l’Ajax. Ma la squadra di Fonseca in campionato non si vede e incassa un’amara sconfitta ad opera del Toro, che guadagna 3 punti importanti.
3' Borja Mayoral (R), 57' Sanabria (T), 71' Zaza (T), 92' Rincon (T)

Napoli-Inter
Finisce in parità il big match di serata tra i partenopei e i nerazzurri. La squadra capitanata di Conte si ferma a 11 vittorie consecutive, che va sotto per l’autorete di Handanovic nel primo tempo. Poi Eriksen rimette le cose in parità: 3 legni colpiti, 2 di Lukaku e una traversa di Politano. L’Inter rimane a +9 dal Milan, e il napoli perde l’occasione di superare la Juventus.
36' aut. Handanovic, 55' Eriksen

CLASSIFICA

Inter 75
Milan 66
Atalanta 64
Juventus 62
Napoli 60
Lazio 58
Roma 54
Sassuolo 46
Hellas Verona 41
Sampdoria 39
Bologna 37
Udinese 36
Genoa 32
Spezia 32
Torino 30
Fiorentina 30
Benevento 30
Cagliari 25
Parma 20
Crotone 15

PROSSIMO TURNO (20.04.2021-22.04.2021)

Hellas Verona-Fiorentina; Milan-Sassuolo; Bologna-Torino; Crotone-Sampdoria; Genoa-Benevento; Juventus-Parma; Spezia-Inter; Udinese-Cagliari; Roma-Atalanta; Napoli-Lazio.
MRB.it Tag:
serie a
campionato di calcio italiano
scudetto
atalanta-jyìuventus
napoli-inter
juve fc
internazionale milano
ac milan
ss napoli
ss lazio
ac roma
atalanta
gasperini
andrea pirlo
antonio conte
handanovic