Un Taranto cinico espugna il 'Curlo' e vola in classifica. +8 sulle inseguitrici
FASANO-TARANTO 1-2 | A Fasano apre Corvino e chiude Matute. Il pari del Fasano dura un minuto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
La gioia a fine gara dei rossoblù
Roberto Orlando | 18 Aprile 2021 - 17:06
Tempo di lettura: 4 minuti e 1 secondi
PRE-PARTITA – Mister Laterza deve fare a meno anche oggi di Ferrara e Marsili e per sostituirli conferma Versienti e Tissone. In attacco spazio a Mastromonaco al posto di Serafino e Corvino al posto di N. Rizzo. Rientra al centro della difesa anche G. Rizzo. Mister Costantini deve fare a meno di Losavio ma può contare sulla coppia Dambros e Dellino.

PRIMO TEMPO – Le squadre sembrano affrontarsi a viso aperto e lo spazio concesso agli esterni rossoblù produce subito il primo pericolo: al 2’ Mastromonaco crossa per la testa di Diaz che schiaccia a terra ma la palla finisce di poco fuori. Al 6’ occasione incredibile per Mastromonaco, che a tu per tu col portiere calcia addosso a Suma. Al 13’ Tissone raccoglie fuori area un rimpallo ma il portiere fasanese si esalta. Il Fasano si fa vedere al 20’ con Dambros, che di sinistro dal limite tira di poco fuori. Al 28’ sostituzione forzata per i rossoblù: Falcone infortunato lascia il posto a N. Rizzo, modificando l’impianto dal 4-4-2 al 4-2-3-1. Il Fasano ha un buon momento intorno alla mezz’ora, pressando e costringendo il Taranto a chiudersi. Al 32’ è ancora Dambros ad andare al tiro ma Ciezkowski devia bene. Passa un minuto e il portiere rossoblù devia in angolo una pericolosissima rovesciata di Dellino. Il Taranto si rivede al 46’ quando N. Rizzo prova la magia sul secondo palo ma il palo nega la gioia del gol all’argentino.

SECONDO TEMPO – la ripresa inizia con le stesse formazioni ma con il Taranto in cattedra: al 49’ i rossoblù passano in vantaggio con un calcio di rigore di Corvino, dopo che lo stesso attaccante jonico era stato atterrato. Passa un minuto e in contropiede Diaby calcia alto dal limite. Le emozioni continuano: sul capovolgimento di fronte Ciezkowski esce a valanga su Dellino che gli calcia addosso. Il Fasano cerca la rivalsa ma il Taranto chiude bene. Al 62’ Dorval in diagonale. Laterza corre ai ripari, togliendo N. Rizzo per Matute e passando al 4-3-3 con più densità in mezzo al campo. Al 75’ un altro intervento incredibile di Ciezkowski, che respinge un tiro ravvicinato di Lopez. I padroni di casa trovano il pareggio al 78’ con un tiro da fuori area di Gentile, che batte Ciezkowski. Il pareggio dura un solo minuto: Mastromonaco mette in mezzo rasoterra, il più lesto è Matute che anticipa il difensore e riporta i rossoblù in vantaggio. Mastromonaco, infortunato, non ce la fa e lascia il posto a Shehu e il Taranto torna al 4-4-2. Il Fasano cerca l’assalto finale ma il Taranto rintuzza col pressing e nei 6 minuti di recupero l’unica notizia positiva è il rientro in campo di Leo Guaita dopo l’infortunio alla spalla.

COMMENTO – un’altra sfida fondamentale sul cammino del Taranto e la squadra di Laterza non delude. Tanta sofferenza, tanta intensità e il giusto cinismo per battere per la prima volta al “Curlo” i padroni di casa e allungare in classifica. Adesso 10 giorni di riposo prima della sfida di recupero contro il Real Aversa e, nel frattempo, si farà da spettatori ai recuperi delle prime inseguitrici. Laterza cambia 3 moduli nel corso della partita, plasmando una squadra che ha dei validissimi interpreti.

FASANO-TARANTO 1-2
Serie D/H 2020/2021, 27a Giornata - Dom 18.04.2021
FASANO (3-4-1-2): 1 Suma; 6 De Miranda, 5 Lopez Petruzzi, 2 Urquiza (18'st 20 Lopez); 3 Dorval,  7 Amoruso (31'st 17 Gille), 4 Meduri, 8 Bernardini [k]; 10 Melillo; 9 Dambros Da Silva, 11 Dellino (25'st 18 Gentile). A disposizione: 12 Pontet, 13 Camara, 14 Urruty Bourras, 15 Taddeo, 16 Nellar, 19 Trovè. Allenatore: Vito Costantini
TARANTO (4-4-2): 1 Ciezkowski; 2 Boccia, 5 Rizzo G., 6 Guastamacchia, 3 Versienti; 7 Mastromonaco (40'st 15 Shehu), 4 Tissone [k], 8 Diaby, 11 Falcone (28'st 19 Rizzo N., poi 21'st 16 Matute); 10 Corvino (49'st 18 Guaita), 9 Diaz . A disposizione: 12 Caccetta, 13 Gonzalez, 14 Silvestri, 17 Marrazzo, 20 Serafino. Allenatore: Giuseppe Laterza
Arbitro: Davide Gandino di Alessandria
Assistenti: Andrea Cecchi di Roma 1 e Mirko Librale di Roma 2
Marcatori: 5'st rigore Corvino (T), 33'st Gentile (F), 35'st Matute (T)
Ammoniti: 14'st Diaby (T) per fallo di mano, 27'st Melillo (F) per simulazione, 37'st Guastamacchia (T), 37'st Gentile (F), 44'st Bernardini (F) per proteste
Espulsi: Al 20'st Montervino (T) per doppia ammonizione entrambe per proteste
Note: Angoli: 2-1. Recupero: 3'pt e 6'st. Stadio "Vito Curlo" di Fasano (Brindisi). Partita iniziata alle ore 15.00
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
girone h
lnd
dilettanti