Playoff promozione: alla Prisma il primo atto dei quarti
PRISMA TARANTO VOLLEY | Netta vittoria dei ragazzi di coach Di Pinto che sconfiggono Cantù in tre set
Prisma Taranto Volley Tutte le News
Volley Tutte le News
Fabrizio Giannico | 11 Aprile 2021 - 20:00
Tempo di lettura: 4 minuti e 7 secondi
Dopo diciotto giorni la Prisma Taranto ritorna in campo, al via i playoff promozione. Al Palamazzola si gioca gara 1 dei quarti di finale, gli jonici sfidano la Libertas Cantù che negli ottavi ha eliminato Santa Croce.
Coach Di Pinto schiera il suo sestetto tipo composto da Coscione in cabina di regia, Fiore e Gironi schiacciato, Padura Diaz opposto, Alletti e Di Martino centrali, Goi libero; non ancora disponibile Parodi.
La Prisma vince una gara molto equilibrata e combattuta nei primi due set, dilaga nell'ultima frazione di gioco.
Miglior realizzatore per gli jonici Padura Diaz con 25 punti ma nel complesso ottima la prestazione di tutta la squadra che ha saputo soffrire e rialzarsi nei momenti di difficoltà.

1° Set: Primo punto del set e della gara in favore della Prisma, è out l’attacco di Motzo. Si portano in vantaggio gli ospiti, out il servizio di Alletti e attacco falloso di Fiore (1-2). Altra battuta sbagliata della Prisma, questa volta l’autore è Coscione (3-3). Taranto a +2, efficace il muro di Alletti (7-5). Ritrova il pareggio Cantù, buono il primo tempo di Mariano (7-7). Primo allungo di Cantù, ace di Motzo prima e attacco falloso di Gironi dopo (7-9); coach Di Pinto richiede il primo time out. Trova il cambio palla la Prisma, primo tempo vincente di Padura Diaz (8-10). Prisma a solo un punto da Cantù, muro vincente di Di Martino (10-11). Segue l’ace di Alletti, gli jonici trovano il pareggio (11-11) e subito dopo si portano in vantaggio; coach Battocchio costretto al time out (12-11). Primo punto di Alessio Fiore, Prisma sempre in vantaggio (13-12). Giocano bene gli ospiti che ribaltano il risultato, ace di Viber (13-15). Impatta sul muro di Taranto l’attacco di Motzo, gli jonici ristabiliscono la parità (15-15). Ace di Padura Diaz, Taranto allunga (19-17) e secondo time out richiesto da coach Battocchio. Taranto a +4, efficace l’attacco di Coscione (22-18). Cantù annulla il due set ball alla Prisma, coach Di Pinto decide di giocarsi il secondo time out (24-21). Il set si chiude con l’attacco vincente di Padura Diaz (25-21).

2° Set: Subito avanti gli ospiti, pareggia la Prisma con il primo tempo vincente di Fiore (1-1). Nuovo attacco vincente di Fiore, ottimo il suo primo tempo (3-3). Molto equilibrata questa parte del set, tanto agonismo in campo (6-6). Splendida pipe di Gironi, Prisma in vantaggio (9-8). Ribaltano il risultato gli ospiti, primo tempo di Motzo prima e attacco vincente di Mariano dopo (11-13). Sbaglia tanto la Prisma soprattutto in fase di attacco, coach Di Pinto costretto al time out (12-15). Recupera due punti la Prisma, vincenti gli attacchi di Gironi e Fiore (14-15). Trova il pareggio Taranto grazie alla pipe di Gironi (16-16). E’ grazie al pallonetto di Padura Diaz che gli jonici si riportano in vantaggio, 17-16 il punteggio. Impatta sul muro ospite l’attacco di Padura Diaz, gli ospiti nuovamente in vantaggio (18-19). Ricomincia a sbagliare in fase di attacco la Prisma e nuovo time out per coach Di Pinto (19-21). Trova il cambio palla la Prisma con l’attacco di Padura Diaz e grazie all’attacco vincente di Gironi gli jonici ristabiliscono la parità (21-21); time out richiesto dal coach ospite. Nuovo errore in battuta per Taranto, è out il servizio di Padura Diaz (22-23). Taranto annulla il primo set ball agli ospiti (24-24), si va ai vantaggi. Splendido muro di Padura Diaz e altro set ball annullato agli ospiti (26-26). Muro di Di Martino, Taranto in vantaggio e nuovo time out per Cantù (27-26). Il set si conclude con il punto di Gironi (28-26).

3° Set: Primo punto della terza frazione di gioco in favore della Prisma, è out l’attacco di Motzo. Allungo della Prisma, Cantù imprecisa in attacco (4-2). Attacco vincente di Padura Diaz, coach Battocchio chiede subito il time out (6-3). Maestoso Padura Diaz, funziona bene il suo muro (7-3). Dilaga adesso Taranto, coach Battocchio decide di chiamare il secondo time out (9-3). Serve a poco, la Prisma continua a giocare bene e si porta sul 13-6. Primo tempo vincente di Di Martino prima e muro efficace di Padura Diaz dopo (16-9). Splendido primo tempo vincente anche per Alletti (20-13). Due punti consecutivi per Alessio Fiore, efficaci i suoi primi tempi (22-13). Punto anche di capitan Coscione, pallonetto vincente (23-15). Il set si chiude con l’ennesimo muro di Padura Diaz, 25-16 il punteggio.

C’è poco tempo per festeggiare, mercoledì Coscione e compagni saranno impegnati in gara 2 in trasferta alle ore 19:30.
MRB.it Tag:
prisma taranto
volley
serie a2 maschile
playoff promozione