SERIE A

Il Benevento fa l'impresa e batte in trasferta la Juve, ormai ad un passo dal tracollo

Il Milan batte i viola e si rilancia. Vincono anche Lazio e Napoli. Ora c'è la sosta

Foto da LaRepubblica.it

Una giornata particolare, che rilancia il Milan alla rincorsa per il titolo e segna il totale tracollo della Juventus. I bianconeri dicono addio al sogno rimonta, non solo per i punti che li distaccano dalla vetta ma soprattutto per il modo in cui sono statu sconfitti dal Benevento di Inzaghi. Una squadra senz’ambizione e senz’anima. Il Napoli batte la Roma in trasferta nella gara che chiude la 28esima giornata. La gara dell'Inter contro il Sassuolo è stata posticpata causa Covid.

Parma-Genoa 1-2
La bellissima rovesciata di Pellè dona speranza al Parma, ma l’entrata in campo di Scamacca nella ripresa cambia le sorti. Il giovane attaccante rossoblù prima pareggia e poi cala la doppietta personale. Una vittoria importante per il Genoa in chiave salvezza, e che mancava da ben 6 turni. Il Parma resta penultimo.
16' Pellè (P), 50' e 69' Scamacca (G)
https://youtu.be/PWZT7LAFSxQ

Crotone-Bologna 2-3
Quanti gol nella seconda gara di giornata. I calabresi prima segnano due reti con Messias e il rigore trasformato da Simy. Ma Miha cambia assetto alla squadra nella ripresa e cambia anche la gara: Soumaoro accorcia poi Schouten e Skov completano la rimonta. Nulla di gatto per gli ultimi in classifica mentre il Bologna sale a quota 34.
32' Messias (C), 40' rig. Simy (C), 62' Soumaoro (B), 70' Schouten (B), 84' Skov Olsen (B)
https://youtu.be/K6F4vcegtHE

Spezia-Cagliari 2-1
Gli uomini di Italiano si impongono per 2 a 1 contro i sardi e tornano a vincere dopo ben 5 giornate, volando così a + 7 dallo stesso Cagliari. La sblocca lo Spezia grazie ad un colpo di testa di Piccoli. All’80’ i bianconeri trovano il raddoppio con Maggiore. Pereiro accorcia e nel finale la Var annulla il pareggio di Joao Pedro per offside di Simeone.
49' Piccoli (S), 80' Maggiore (S), 83' Gaston Pereiro (C)
https://youtu.be/B8UUUi2rhjc

Inter-Sassuolo posticipata

Hellas Verona-Atalanta 0-2
La Dea archivia la sconfitta in Champions e riparte con le migliori attenzioni. La squadra di Gasperini vince in trasferta contro il Verona, grazie alla rete dal dischetto di Malinovskyi e il gol di Zapata a fine primo tempo che chiude di fatto i giochi. Terza sconfitta consecutiva per la compagine di Juric.
33' rig. Malinovskyi, 42' Zapata
https://youtu.be/NyUKUO9OTyU

Juventus-Benevento 0-1
Tracollo totale della squadra bianconera, che incassa una sconfitta amara contro il team di Inzaghi. Bravo il Benevento a crederci fino alla fine. 11 giocatori irriconoscibili sono scesi all’Allianz Stadium. La Juve dice definitivamente addio allo scudetto in una stagione che si preannuncia fallimentare sotto tutti i punti di vista. Ottimo risultato per Pippo Inzaghi.
69' Gaich

Sampdoria-Torino 1-0

I blucerchiati trovano una vittoria importante contro i granata, sempre n crisi nera. Candreva decide la gara e regala alla sua squadra 3 punti importanti.
25' Candreva
https://youtu.be/Uu96Rm3pKuM

Udinese-Lazio 0-1
Anche la squadra di Simone Inzaghi archivia nel migliore dei modi l’eliminazione dalla Champions League per mano del Bayer. I biancocelesti vincono in trasferta contro i friulani grazie ad una rete di Marusic al ‘37 del primo tempo. De poli e Immobili colpiscono due pali. L’Udinese esce sconfitta dopo 5 risultati utili consecutivi.
37' Marusic
https://youtu.be/_3NVSOzOFRY

Fiorentina-Milan 2-3
Una gara ricchissima e di emozioni quella al Franchi. I rossoneri passano in vantaggio con il solito Ibra oggi al rientro in squadra, ma i viola accorciano con Pulgar dopo pochi minuti, Ribery trova addirittura la rimonta all’inizio della ripresa. Ma gli uomini di Pioli non si arrendono e vogliono dare un segnale chiaro a chi è in vetta. Così prima trovano il pareggio con Diaze Calhanoglu segna la rete che decreta la vittoria. Il Milan può sperare ancora.
9' Ibrahimovic (M), 17' Pulgar (F), 51' Ribery (F), 57' Brahim Diaz (M), 72' Calhanoglu (M)

Roma-Napoli 0-2
Nulla di fatto per gli uomini di Fonseca, dopo aver centrato la qualificazione in EL e aver pescato l’Ajax ai sorteggi, i giallorossi incassano una brutta sconfitta tra le mura amiche. Il merito è tutto dei partenopei che negli scontro diretti sembrano essere diventati bravissimi. La doppietta di Mertens lancia il Napoli nei piani alti della classifica.
27’, 34’ Mertens

CLASSIFICA
Inter 65
Milan 59
Juventus 55
Atalanta 55
Napoli 53
Roma 50
Lazio 49
Sassuolo 39
Hellas Verona 38
Sampdoria 35
Bologna 34
Udinese 33
Genoa 31
Fiorentina 29
Spezia 29
Benevento 29
Torino 23
Cagliari 22
Parma 19
Crotone 15

PROSSIMO TURNO (03.04.2021)
Milan-Sampdoria; Atalanta-Udinese; Benevento-Parma; Cagliari-Hellas Verona; Genoa-Fiorentina; Lazio-Spezia; Napoli-Crotone; Sassuolo-Roma; Torino-Juventus; Bologna-Inter.


Scroll to Top