Vittoria con Lagonegro e secondo posto assicurato
PRISMA TARANTO VOLLEY | Gli jonici sconfiggono Lagonegro in quattro set
Prisma Taranto Volley Tutte le News
Volley Tutte le News
Fabrizio Giannico | 21 Marzo 2021 - 21:20
Tempo di lettura: 4 minuti e 22 secondi
Ventunesima ed ultima giornata, al netto dei recuperi, per la serie A2 di volley maschile. La Prisma Taranto, galvanizzata dai successi contro Castellana e Ortona, ospita il fanalino di coda Lagonegro prima di chiudere definitivamente il capitolo campionato mercoledì, quando verrà disputato il recupero contro Bergamo.
Coach Di Pinto schiera il suo sestetto tipo composto da Coscione in cabina di regia, Padura Diaz opposto, schiacciatori Fiore e Gironi, centrali Alletti e Di Martino, libero Goi.
La Prisma, dopo non essere praticamente entrata in campo nel primo set, ribalta la partita e conquista i tre punti assicurandosi il secondo posto che significa disputare in casa due gare su tre nei quarti di finale dei playoff

1° Set: Iniziano bene gli ospiti che ottengono subito il primo allungo sulla Prisma (0-3). E’ di Di Martino il primo punto della Prisma, buono il suo primo tempo (1-3). Ace di Tiurin, Lagonegro aumenta il divario (1-5). Prisma in difficoltà, coach Di Pinto costretto al time out (1-6). Niente da fare, secondo muro vincente per Molinari (1-7). Ottimo muro di Coscione, Taranto accorcia (4-8). Poco efficace il muro degli jonici, ne approfitta Lagonegro (6-13) e coach Di Pinto ricorre al secondo time out. Ace di Maccarone, errore in ricezione di Gironi (7-15). Coach Di Pinto decide di sostituire Gironi con Cominetti (8-16). Impatta sul muro ospite il primo tempo di Padura Diaz (9-19), doppio cambio per coach Di Pinto che sostituisce Coscione con Cominetti e Padura Diaz con Persoglia (9-20). Decimo punto degli jonici, efficace il primo tempo di Alletti (10-21). Brutta Prisma, Lagonegro completamente padrona del campo (11-23). Primo muro efficace di Fiore (12-23). Si chiude con l’attacco vincente degli ospiti il primo set (12-25).

2° Set: Out il servizio degli ospiti, Prisma in vantaggio (1-0); ribalta la situazione Lagonegro che grazie al muro di Maccarone si porta avanti (1-2). Il pallone tocca l’asta, fallo in attacco di Padura Diaz (2-4). Buon primo tempo di Alletti, Prisma a -1 (4-5). Pareggio Prisma, primo tempo vincente di Fiore (6-6). Nuovamente in vantaggio gli jonici, primo tempo efficace di Padura Diaz (8-7); time out richiesto da coach Tubertini (9-7). Muro efficace di Alletti, la Prisma conserva i due punti di vantaggio (11-9). Ritrova il pareggio Lagonegro, impatta sul muro ospite l’attacco di Gironi (12-12). Nuovo allungo di Taranto, due attacchi out consecutivi per gli ospiti (15-12). Ennesimo primo tempo vincente di Alessio Fiore, Taranto a +4 (18-14) e secondo time out per coach Tubertini. Efficace il muro Di Dimartino, buona la pallavolo offerta dagli jonici (20-14). La chiude Di Martino, efficace il suo primo tempo (25-18).

3° Set: Primo punto in favore degli ospiti, pallonetto vincente di Mazzone (0-1). Primo punto del set della Prisma, attacco vincente di Padura Diaz (1-2). Due attacchi consecutivi degli ospiti sono out, Taranto adesso in vantaggio (3-2). Sostanziale equilibrio in campo, le squadre punto a punto si portano sul 7-7. Muro di Padura Diaz, Prisma in vantaggio (9-7). Coach Tubertini si avvale del primo time out del set (10-7). Allunga Taranto, efficace il primo tempo di Di Martino (14-9). Reagisce Lagonegro che si riavvicina alla Prisma, coach Di Pinto ricorre al time out (16-13). Corretta la mossa del tecnico jonico, la Prisma si riappropria del set (18-14). Con fatica la Prisma riesce a difendere il vantaggio, buona la prestazione di Gironi (21-18). Coach Tubertini dopo il primo tempo vincente di Alletti decide di avvalersi del suo secondo time out (22-19). La Prisma conquista il secondo set grazie all’attacco vincente di Alletti prima il muro di Di Martino dopo (25-21).

4° Set: Prisma subito a +2 grazie a Padura Diaz, attacco vincente prima ed ace dopo (2-0). Ace anche per Fabrizio Gironi, Prisma a +3 (4-1). Ottima pallavolo espressa dagli jonici, coach Tubertini costretto al time out (6-1). Reagisce Lagonegro che dimezza lo svantaggio, coach Di Pinto si accorge del momento di difficoltà dei propri atleti e richiede il time out (8-5). Brutta Prisma adesso, gli ospiti trovano il pareggio grazie al muro di Salsi prima e all’ace di Mazzone dopo (8-8). Taranto nuovamente in vantaggio, primo tempo vincente di Di Martino (12-10). Ace di Fabrizio Gironi, nuovo allungo della Prisma e time out per coach Tubertini (16-12). Altalenante la prestazione degli jonici in questo set, Lagonegro recupera tre punti (18-15). Splendido muro di Di Martino, jonici nuovamente a +5 (20-15). Ace di Alessio Fiore, Taranto ha in mano il set e la partita (23-16). Primo tempo vincente di Di Martino che mette la parola fine alla partita (25-16).

Mercoledì la Prisma sarà nuovamente in campo, al PalaMazzola si recupera la gara contro Bergamo che, ai fini della classifica sarà irrilevante, ma una vittoria contro la regina del campionato potrebbe servire per iniziare con più sicurezza i playoff.
MRB.it Tag:
prisma taranto
volley
serie a2 maschile