Casarano, ecco le ultime in vista di domenica
VERSO TARANTO-CASARANO | Il big match visto dagli avversari
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
L'esultanza di Rodriguez
Simone Cataldo | 19 Marzo 2021 - 16:30
Tempo di lettura: 1 minuto e 59 secondi

Il tempo scorre e ormai manca poco al primissimo atto del match tra Taranto e Casarano in territorio ionico. All’andata le due si divisero la posta in palio e le marcature diedero spazio agli ex Guaita e Favetta, con quest’ultimo che riacciuffò il parziale di svantaggio nel finale salvando la pelle ai suoi. Dopo diversi mesi di attesa le due squadre sono pronte a ritrovarsi e a sorpresa, al netto delle gare da recuperare, sono gli ionici ad occupare la vetta a discapito dei Salentini ad oggi distanti due lunghezze dai prossimi avversari.

Gara senza dubbio di grande caratura ma secondo i tanti non ancora decisiva per il finale del campionato, ma solo il tempo potrà raccontarci quanto peserà il finale sui rispettivi obiettivi con il fattore mentale che potrebbe farla da padrone nelle restanti 13 gare che porteranno all’atto finale del 6 giugno. Secondo quanto riportato dai canali ufficiali del club rossazzurro, il neo tecnico Nevio Orlandi ha testato i suoi uomini nella giornata di ieri attraverso un’amichevole in famiglia finita 3-3 e che ha visto i due gruppi disporsi in maniera speculare con il 4-3-3, modulo già visto in campo domenica scorsa contro il Sorrento. Chi non ha preso parte alla gara è stato Sansone che è sulla via del recupero ma che non dovrebbe partire per Taranto; assieme a lui fermo anche Figliomeni, difensore che dopo cinque giorni fa aveva lasciato il campo anzitempo in virtù di un lieve infortunio. Per lui si è trattato comunque di un’esclusione precauzionale.

Passiamo dunque alle ultime di formazione, in attesa delle decisioni del giudice sportivo: diffidati Bruno, Feola, Atteo, Rodriguez e Sansone. Dunque dovrebbe esser confermato il 4-3-3 con Guido che dovrebbe comparire nuovamente tra i pali dal 1’, mentre dinanzi ad esso dovrebbe comparire la coppia centrale di difesa inedita composta da Longhi e Syku. Sugli esterni bassi conferma per i giovani Quacquarelli e Pagliai. A centrocampo confermatissimo Bruno in mediana, il quale verrà affiancato da Feola e Argento, con Tascone e Giacomarro che scalpitano per una maglia da titolare. In attacco scelte forzate con Ficara che piano piano riprenderà dimestichezza ma solo partendo dalla panchina, con Mincica, Santoro e Rodriguez che dovrebbero esser confermati nel tridente iniziale. Per il grande ex Favetta sarà ancora panchina, ma si ritaglierà certamente un posto a partita in corso.

MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
taranto
casarano
rodriguez
favetta
orlandi
derby
calcio puglia