L'Inter sorpassa il Milan e si prende la vetta. Domenica il derby della Madonnina
SERIE A | La Juve perde con il Napoli, rossoneri travolti dallo Spezia
Serie A Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto da Eurosport.it
Angelica Grippa | 15 Febbraio 2021 - 23:05
Tempo di lettura: 4 minuti e 9 secondi
L’Inter si rialza alla grande e si prende la vetta della classifica, battendo per 3 a 1 la Lazio. Il Milan capitola contro uno Spezia in formissima e la Juventus perde nella trasferta di Napoli, grazie ad un rigore trasformato da Insigne, che questa volta non fallisce. La Roma batte l’Udinese e ritorna al terzo posto in classifica. Vince anche l’Atalanta con un gol di misura, così come la Sampdoria contro i viola. Un campionato interminabile e sorprendente all’inverosimile.

Bologna-Benevento 1-1
Il match giocato con un nevischio fastidioso, termina con un pareggio e una rete per parte. I padroni di casa la sbloccano dopo nemmeno un minuto con un gol di Sansone su assist di Barrow. Nella ripresa viene fuori il Benevento, che trova il pareggio con Viola al 60’. Ora entrambe le squadre sono ferme a quota 24.
1' Sansone (B), 60' Viola (BN)
https://youtu.be/GX7cYUvBjQw

Torino-Genoa 0-0
Quarto pareggio consecutivo per i granata, e si ferma il cammino positivo dei rossoblù che non riescono a portarsi a casa i 3 punti. Palo di Zappacosta, ora il Toro è a +2 sul Cagliari. Sesto risultato consecutivo per Ballardini.
https://youtu.be/wcpUPPNdVSk

Napoli-Juventus 1-0
Bella la reazione partenopea al brutto momento. Nel primo tempo gli uomini di Gattuso prendono le redini del gioco e si procurano anche un rigore, per un fallo in area di Chiellini. La Juve, che rientra negli spogliatoi sotto di una rete, esce nella seconda frazione di gioco, con una testa diversa e fa la partita. Si vedela superiorità tecnica, ma i bianconeri non riescono a trovare in nessun modo la porta, nonostante l’assedio. Niente da fare per la Juve che viene sconfitta, i partenopei riprendono alla grande il cammino, e Gattuso può respirare.
31' rig. Insigne
https://youtu.be/neGNu_pobhg

Spezia-Milan 2-0
Una serata storta per il team di Pioli, irriconoscibile il Milan, incassa una sconfitta meritata contro uno Spezia che detta legge. I bianconeri di Italiano tengono il pallino del gioco per 90 minuti, mentre i rossoneri appaiono stanchi e privi di idee. Subiscono due reti e si fanno superare momentaneamente dall’Inter, che affronteranno domenica prossima nel derby milanese. Grandioso lo Spezia in questo campionato.
56' Maggiore, 67' Bastoni S.
https://youtu.be/1PlCJ7QUnR0

Roma-Udinese 3-0
La squadra di Fonseca è tornata alla grande. Una doppietta di Veretout nel primo tempo e poi il gol di Pedro nella ripresa decidono la gara dei giallorossi. Prima sconfitta per l’Udinese dopo 4 risultati consecutivi. La Roma ora è terza in classifica a testa alta riprende il cammino.
5' e 25' su rig. Veretout, 90'+3 Pedro
https://youtu.be/kNWr6d9bbVo

Cagliari-Atalanta 0-1
La gara si decide nei minuti finali, solo al 90’ con Muriel che regala la vittoria ai suoi. Beffata la squadra di Di Francesco con un rigore prima concesso e poi revocato nel recupero. La Dea sale a quota 40 e aggancia il Napoli, mentre i sardi restano terzultimi.
90' Muriel
https://youtu.be/T8Hwiw6UQ8E

Sampdoria-Fiorentina 2-1
Si conferma sempre un’ottima squadra la Samp di Ranieri, che batte i viola: a decretare la vittoria ci ha pensato un destro di Quagliarella entrato nella ripresa. I blucerchiati erano andati per primi in vantaggio grazie a Keita nel 31’, ma qualche minuto più tardi i viola avevano trovato il pareggio con Vlahovic. Samp a quota 30 e la Fiorentina resta ferma a 22.
31' Keita (S), 37' Vlahovic (F), 71' Quagliarella (S)
https://youtu.be/B8SGXw0HUAk

Crotone-Sassuolo 1-2
I neroverdi ritrovano la vittoria che mancava dal 6 gennaio. Berardi torna titolare e sblocca la gara, ma al 26’ un super gol di Ounas permette ai calabresi di trovare il pari. Caputo firma il sorpasso nella ripresa grazie ad un calcio di rigore. Crotone ancora ultimo.
14' Berardi (S), 26' Ounas (C), 49' rig. Caputo (S)
https://youtu.be/FFFZhtIaftw

Inter-Lazio 3-1
Protagonista assoluto di questa vittoria è Lukaku con una doppietta. Prima della ripresa i nerazzurri sono già avanti di due reti. Il belga arriva alla sua 300esima rete in carriera. Nella ripresa Milinkovic- Savic accorcia, ma ci penserà Lautaro a calare il tris e chiudere i giochi. Conte e i suoi superano il Milan in classifica a +1 in attesa di disputare il derby domenica prossima.
22' rig. e 46' Lukaku (I), 61' Escalante (L), 64' Lautaro Martinez (I)
https://youtu.be/_o4ioqkxpUE

Hellas Verona-Parma 2-1
La compagine di Juric si porta a casa i 3 punti nel posticipo della 22esima giornata. Prima il rigore trasformato da Kucka porta in vantaggio il Parma, ma al 13’ l’autorete di Grassi riapre i giochi. Alla ripresa Barak trova la rete vincente.
8’ rig. Kucka (P), 13’ aut. Grassi (V), 62’ Barak (V)

CLASSIFICA

Inter 50
Milan 49
Roma 43
Juventus 42
Napoli 40
Atalanta 40
Lazio 40
Sassuolo 34
Hellas Verona 33
Sampdoria 30
Genoa 25
Bologna 24
Spezia 24
Udinese 24
Benevento 24
Fiorentina 22
Torino 17
Cagliari 15
Parma 13
Crotone 12


PROSSIMO TURNO (19.02.2021-22.02.2021)
Fiorentina-Spezia; Cagliari-Torino; Lazio-Sampdoria; Genoa-Hellas Verona; Sassuolo-Bologna; Parma-Udinese; Milan-Inter; Atalanta-Napoli; Benevento-Roma; Juventus-Crotone.
MRB.it Tag:
scudetto
serie a
campionato italiano di calcio
calcio
football
juventus fc
ac milan
inter fc
ac roma
ss napoli
ss lazio
atalanta
sampdoria
bologna fc
torino fc
genoa
lukaku
lautaro martinez
antonio conte
andrea pirlo
insigne
gattuso
pirlo
chiellini
simone inzaghi
immobile