TARANTO FC

Montervino: 'Il gruppo ha voglia di tornare a giocare'

Le dichiarazioni del DS del Taranto

Foto Luca Barone

Intervenuto ai microfoni di Canale 85, nel corso della trasmissione Rossoblù 85, il DS Francesco Montervino analizza la situazione in casa Taranto dando uno sguardo ai vertici della classifica del girone H.

“L’ultimo mese, caratterizzato da questo stop forzato, è stato molto difficile ma sembra che ormai è alle spalle; abbiamo avuto trequarti della rosa risultata positiva al Covid. I ragazzi, anche se in maniera individuale, sono due settimane che sono tornati a lavorare. Da ieri hanno ricominciato ad allenarsi insieme, ho visto un gruppo che sta bene e che ha molta voglia di tornare a giocare. L’aspetto atletico non è da sottovalutare ma abbiamo una rosa folta a disposizione per sopperire ad eventuali carenze fisiche di qualcuno. Domenica sicuramente si tornerà in campo ma la certezza la avremo da metà settimana in poi."

Il Taranto, con quattro partite da recuperare, è a cinque punti dalla vetta.
"Bisogna partire dal presupposto che, anche se abbiamo quattro partite da recuperare, non dobbiamo considerarle già vinte. In campionato non ti regala niente nessuno, saranno tutte partite difficili. Fasano e Portici, ad esempio, hanno bisogno di punti per salvarsi e vorranno farli anche con noi. A febbraio giocheremo cinque partite in quindici giorni, sarà un mese nel quale il fisico di ogni atleta sarà a rischio. E’ la prima volta che ci troviamo in una situazione del genere e l’aspetto fisico dei singoli è un’incognita per tutti. E’ anche vero che questa pausa ci ha concesso di recuperare qualche giocatore precedentemente non al meglio con la forma fisica."

Casarano, Picerno e Lavello occupano le prime tre posizioni di una classifica molto corta fino a questo momento.
"Il Casarano è risaputo che è composto da un organico importante. Per quanto riguarda il Picerno, come dissi ad inizio campionato, è una delle compagini più indicate per la vittoria finale, ha una società solida e una squadra cinica. Il Lavello è una squadra che fa tanti gol ma ne subisce troppi, almeno fino ad ora."

Domenica il Taranto affronta in trasferta l’Altamura che occupa la quarta posizione in classifica.
"Meglio ricominciare con un avversario forte, l’attenzione sarà maggiore. La squadra di mister Monticciolo è reduce dalla sconfitta di Andria e avranno sicuramente voglia di riscatto. Mi aspetto una gara molto difficile."

Il Taranto in questo periodo ha allargato la rosa ma rumors parlano di probabili cessioni come quella di Calemme.
"Partiamo dal presupposto che Calemme non ha chiesto di andare via, sono arrivate diverse richieste ma non solo per lui però, ad oggi, non ci sono operazioni in uscita. Sicuramente la rosa è molto ampia ma, considerato che dobbiamo disputare circa venti partite in quattro mesi, una rosa folta può solo essere un vantaggio."


Scroll to Top