Italcave Statte bella a metà: il Kick Off rimonta e vince per 4-2
ITALCAVE-KICK OFF 2-4 | La sconfitta arriva dopo sei risultati utili consecutivi
Real Statte Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Comunicato Stampa | 17 Gennaio 2021 - 20:34
Tempo di lettura: 2 minuti e 48 secondi
Dopo sei risultati utili consecutivi (5 vittorie e 1 pareggio), l'Italcave Real Statte perde per 4-2 contro il Kick Off Milano. Gara lunga, quella disputata al PalaCurtivecchi, che premia il miglior stato mentale della formazione ospite, brava a sfruttare meglio dal 2-1 in avanti le occasioni capitate. Le rossoblù vengono agganciate al secondo posto a 19 punti, con un match ancora da recuperare in quel di Cagliari. Ioniche al via con Margarito, Soldevilla, Mansueto, Boutimah, Renatinha. Ospiti con Franco, Pomposelli, Bertè, Vanin, Bettioli. Partenza migliore delle rossoblù che al 3’ con Mansueto si presenta a tu per tu con Franco, respinta in uscita dell'estremo meneghino. Ribaltamento di fronte e Margarito blocca i tentativi di Vanin e Elpidio. Al 5’ nuovamente Statte vicino al gol con Boutimah tutta sola di fronte a Franco, ma il tiro è centrale, respinto dal portiere. Passa un altro minuto e Mansueto, tutta sola anche lei, si libera di Elpidio, va in orizzontale per superare Franco ma non riesce col tiro a superare l'estremo del Kick Off. Provano le ospiti ad alleggerire la pressione con Exana a metà frazione che sul secondo palo viene chiusa da Margarito. Il vantaggio rossoblù giunge poco dopo il decimo: Renata arriva al limite, scarica per Russo che di piatto gira sul secondo palo, parte interna e gol ionico. Lo Statte non si ferma, continua ad attaccare e sfiora il raddoppio con Boutimah, ancora tutta sola davanti a Franco, doppio pass che inganna Franco, ma strozza il tiro che sfiora il palo alla sinistra di Franco. Il raddoppio arriva al minuto 14: Renata in contropiede anticipa di esterno sinistro l'uscita di Franco che nulla può sul tiro della 99 ionica. Finale di primo tempo e Boutimah prova in diagonale, doppia deviazione e il Kick Off si salva. Ripresa e le meneghine provano a stringere i tempi: al 1’ con Exana, chiusa due volte da Margarito e Soldevilla. Poi nulla può l'estremo di casa sul tocco ravvicinato di Exana al secondo. Palla al centro e Mansueto, azione solitaria, prova la conclusione che impensierisce Franco. Lo Statte cala e il Kick Off ci crede. Prova Russo con un piattone dalla distanza a scuotere le compagne, Franco si rifugia in corner. L'inerzia della gara, però, è cambiata: le ospiti inseriscono a 5 minuti dalla fine il portiere di movimento e Bertè sfrutta al meglio il giro palla pareggiando. Passa un minuto e la stessa Bertè, su punizione, insacca nel sette alla destra di Margarito il sorpasso. Marzella inserisce Mansueto, portiere di movimento, ma all'ultimo minuto Exana fissa il punteggio sul 4-2.

ITALCAVE REAL STATTE-KICK OFF 2-4 (2-0 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Mansueto, Boutimah, Renatinha, Russo, Protopapa, Discaro, Violi, Demarchi, Girardi, Linzalone. All. Marzella
KICK OFF: Franco, Pomposelli, Bertè, Vanin, Bettioli, Bovo, Privitera, Sabatino, Exana, Plevano, Elpidio, Mannucci.
MARCATRICI: 10'27'' p.t. Russo (S), 14'20'' Renatinha (S), 2'02'' s.t. Exana (K), 15'40'' Bertè (K), 16'35'' Bertè (K), 19'04'' Exana (K)
AMMONITE: Boutimah (S), Mansueto (S), Linzalone (S), Violi (S)
ARBITRI: Lucio Coviello (Potenza), Marco Bartoli (Nocera Inferiore) CRONO: Alberto Ragone (Matera)
MRB.it Tag:
real statte
calcio a 5