Taranto, a rischio anche la gara contro il Molfetta?
TARANTO FC | Pochi giocatori negativizzati, società pronta a chiedere il rinvio
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Roberto Orlando
Redazione MRB.it | 17 Gennaio 2021 - 09:15
Tempo di lettura: 1 minuto e 10 secondi
Da quanto raccolto dalla nostra redazione, sembra che sono ancora molti i giocatori del Taranto ancora positivi al Covid-19. La società rossoblù attraverso il suo DS Francesco Montervino il 5 gennaio aveva dichiarato che il numero dei calciatori positivi fosse superiore a 10 (16 secondo la Gazzetta del Mezzogiorno); questa situazione ha portato al rinvio di 3 gare, ovvero le sfide interne contro Fasano e Fidelis Andria e la trasferta contro il Portici.

Dopo i tamponi effettuati nella giornata di venerdì sembra che solo pochi giocatori si siano negativizzati lasciando il numero dei positivi ancora alto e di certo sufficiente per poter chiedere, in settimana, il rinvio della gara contro il Molfetta, previsto per giorno 24 allo Iacovone. Una situazione che ha di fatto fermato la squadra, che ha visto il campo l’ultima volta il 23 dicembre contro il Nardò e che, se dovesse saltare anche la gara contro la squadra di mister Bartoli potrebbe tornare in campo il 31 ad Altamura.

Mister Laterza alla nostra testata si è mostrato pronto, insieme al suo staff, a preparare un piano di recupero atletico e tattico per i giocatori fermati dal virus: “Prima rientrano tutti e meglio è. Puntiamo ad un recupero mirato e soggettivo in base al quadro che si presenta al rientro”.
MRB.it Tag:
taranto fc
serie d
girone h
lnd
dilettanti