Dellisanti: 'Campionato equilibrato, vince chi è organizzato meglio'
TARANTO FC | L'ex direttore tecnico e allenatore rossoblù sul momento del Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Franco Dellisanti - Foto di Luca Barone
Emiliano Fraccica | 13 Gennaio 2021 - 09:00
Tempo di lettura: 1 minuto e 26 secondi
Ospite alla trasmissione Rossoblù 85 dei colleghi di Canale 85, l'ex direttore tecnico e allenatore del Taranto Franco Dellisanti ha voluto dire la sua sull'inizio di stagione degli ionici e il delicato momento che stanno affrontando a causa del Coronavirus.

"Ho visto buone cose finora - ha affermato Dellisanti - e gran parte del merito va a Laterza: il mister ha senso del lavoro ed è disposto ad ascoltare. Questo fa sì che venga apprezzato dai tifosi, loro non amano la gente con la puzza sotto il naso. La stima della piazza è evidente, e stranamente è arrivata ancor prima che arrivassero i risultati".

"Riguardo al Girone H - ha proseguito Dellisanti - io credo che sia molto equilibrato, e laddove c'è equilibrio solo in pochi riescono ad arrivare in fondo, vale a dire quelli meglio organizzati: se c'è un'identità di gioco, se la squadra sa stare in campo allora si può puntare alla vetta. Il collettivo fa la differenza, se i giocatori del Taranto si aiutano a vicenda, anche dopo un errore, è buon segno".

Questione Covid. "Il taranto è stato penalizzato dallo stop, prima di Natale la forma degli ionici era ottima. Stare fermi così a lungo non è mai un bene per i giocatori, perché perdono continuità e forma partita. Sono convinto però che con l'affiatamento del gruppo e la bravura del mister sapranno recuperare questo gap atletico. Cosa auguro a Laterza? Di saper sopportare le pressioni esterne, che a Taranto non sono poche. Se saprà farlo, questo potrebbe essere l'anno giusto per i colori rossoblù".
MRB.it Tag:
serie d
lnd
girone h
taranto fc
dellisanti
coronavirus