SERIE A

Il Milan riprende la sua corsa, la Roma ferma l'Inter

Vince la Juve contro il Sassuolo, Atalanta e Lazio conquistano i 3 punti

Roma-Inter - Foto da sereieanews.com

Sempre più intrigante questo campionato di Serie A, vince il Milan contro il Toro e riprende la strada per il titolo. Si ferma ancora l’Inter contro la Roma, la squadra di Fonseca si mostra sempre in gran forma. Vincono anche la Juve nel posticipo di domenica sera contro il Sassuolo, e la Lazio in trasferta contro il Parma: ora in vista c’è il derby della Capitale. Anche Atalanta e Fiorentina conquistano il bottino pieno, battendo rispettivamente Benevento e Cagliari. Nella prossima giornata ci attende lo spettacolo del derby d’Italia tra Inter e Juventus, separate da 4 lunghezze in classifica.

Benevento-Atalanta 1-4

Ancora una grande prestazione degli uomini di Gasperini, che travolgono in trasferta la squadra di Inzaghi. A sbloccare la gara ci ha pensato Ilicic, nella ripresa Sau trova il pareggio, ma Ilicic è inarrestabile e partecipa ai gol di Toloi e Zapata. Ci penserà Muriel a calare il poker. Settimo risultato consecutivo con una media di 3 gol a partita, una squadra davvero in forma.

30' Ilicic (A), 50' Sau (B), 69' Toloi (A), 71' Zapata (A), 86' Muriel (A)

https://youtu.be/MhG2l-htdxw

Genoa-Bologna 2-0

Finalmente i liguri conquistano i 3 punti, battendo la squadra di Mihajlovic e abbandonano temporaneamente il penultimo posto. Prima dell’intervallo vantaggio siglato da Zajc e nella ripresa l’errore di Schouten costa caro al Bologna che incassa il secondo gol con la firma di Destro. Dopo 5 pareggi il Bologna perde, mentre per il Genoa vittoria che vale oro.

44' Zajc, 55' Destro

https://youtu.be/PvYJUmBCs6Y

Milan-Torino 2-0

Dopo la sconfitta incassata in casa contro la Juve, il Milan riprende il suo cammino e lancia un chiaro messaggio alle sue avversarie: siamo in corsa per il Scudetto e difenderemo la vetta. Batte con due reti il Torino, prima con Leao e poi dal dischetto con il solito Kessiè. Momento sempre nero per il Toro terzultimo in classifica.

25' Leao, 36' rig. Kessié

https://youtu.be/h4UDE2Hk3cg

Roma-Inter 2-2

Finisce con un pareggio il big match di giornata all’Olimpico. La Roma dopo aver pareggiato con Juve e Milan, trova un altro pareggio nello scontro diretto con l’Inter. I giallorossi passano in vantaggio con Pellegrini e rientrano negli spogliatoi avanti. Nella ripresa la squadra di Conte rimonta prima con il gol di Skriniar e poi con il raddoppio di Hakimi. Ma la beffa arriva quasi in chiusura con il gol siglato da Mancini. Delusione per Conte, che dopo la sconfitta contro la Samp non riesce a vincere. Ad attendere i nerazzurri ora c’è la Juventus. Sempre in forma la squadra di Fonseca, terza in classifica meritatamente.

17' Pellegrini (R), 56' Skriniar (I), 63' Hakimi (I), 86' Mancini (R)

https://youtu.be/WGCGLFspZss

Hellas Verona-Crotone 2-1

La squadra di Juric batte il Crotone in casa. Apre Kalinic e raddoppia Dimarco. Nella ripresa i rossoblù accorciano le distanze con Messias ma non basta.

16’ Kalinic (V), 25’ Dimarco (V), 55’ Messias (C)

https://youtu.be/sdChaB3EbRY

Parma-Lazio 0-2

Gran vittoria in trasferta per il team di Inzaghi, che si prepara al meglio per affrontare la Roma nel derby. La gara si decide nella ripresa: prima Luis Alberto su assist di Lazzari e poi Caicedo raddoppia su assist di Milinkovic-Savic, due grandi azioni. Buona la prestazione di Reina. Il Parma resta terzultimo assieme al Toro.

55' Luis Alberto, 67' Caicedo

https://youtu.be/fmNFkn1hx6A

Udinese-Napoli 1-2

Si rialza il Napoli dopo un lungo periodo negativo. La compagine partenopea parte bene e passa in vantaggio grazie ad un rigore procurato da Lozano e trasformato da Insigne. Ma l’Udinese è brava a sfruttare un errore degli avversari, e Lasagna aggancia il Napoli con l’1 a 1. Al 90’ però Bakayoko grazie ad un colpo di testa decide la gara, 3 punti che fanno respirare Gattuso e tutto l’ambiente.

15' rig Insigne (N), 27' Lasagna (U), 90' Bakayoko (N)

https://youtu.be/zuN7-Z7I0P0

Fiorentina-Cagliari 1-0

Vittoria di misura per i viola contro i sardi. Così mister Prandelli può festeggiare nel migliore dei modi la sua 200esima panchina. A decidere la gara una rete di Vlahovic al 72’ su assist di Callejon. Continua la crisi per la squadra di Di Francesco che incassa la quarta sconfitta consecutiva.

72' Vlahovic

https://youtu.be/HIneGjLU0g0

Juventus-Sassuolo 3-1

I bianconeri trovano la terza vittoria consecutiva e salgano al quarto posto a un punto dalla Roma e con una gara in meno. Note stonate della gara gli infortuni di Dybala e McKennie che escono nel primo tempo. Espulsione per Obiang dopo il Var. Nella ripresa la sblocca Danilo con un missile, ma Defrel trova subito il pareggio, approfittando dell’insicurezza della difesa bianconera. La Juve non si arrende e nel finale trova prima la rete con Ramsey all’82 e poi con Cristiano Ronaldo allo scadere su contropiede. Ad attendere la Signora c’è l’Inter nel derby d’Italia, che andrà in scena domenica sera a Milano.

50' Danilo (J), 58' Defrel (S), 82' Ramsey (J), 92' Cristiano Ronaldo (J)

https://youtu.be/Oxd-RvZJpDk

Spezia-Sampdoria 2-1

I bianconeri battono per 2 a 1 la Sampdoria, che domenica scorsa aveva battuto l'Inter. Gli spezzini si confermano un'ottima compagine, capace di colpire gli avversari e guadagnare punti importanti. Non è servito battere l’Inter ai blucerchiati, che incassano quest'amara sconfitta nel posticipo del lunedì.

20' Terzi (SP), 24' Candreva (SA), 61' rig. Nzola (SP)

CLASSIFICA

Milan 40

Inter 37

Roma 34

Juventus 33

Atalanta 31

Napoli 31

Sassuolo 29

Lazio 28

Hellas Verona 27

Beneventi 21

Sampdoria 20

Fiorentina 18

Bologna 17

Spezia 17

Udinese 16

Cagliari 14

Genoa 14

Torino 12

Parma 12

Crotone 9

PROSSIMO TURNO (15.01.2021-18.01.2021)

Lazio-Roma; Bologna-Hellas Verona; Torino-Spezia; Sampdoria-Udinese; Napoli-Fiorentina; Crotone-Benevento; Sassuolo-Parma; Atalanta-Genoa; Inter-Juventus; Cagliari-Milan.



Scroll to Top