Entrambi i recuperi finiscono in parità: Casarano salvo nel finale, il Nardò non affonda il colpo
SERIE D GIRONE H | Ripercorriamo quanto accaduto nel corso dei recuperi di domenica 29
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Simone Cataldo | 1 Dicembre 2020 - 18:30
Tempo di lettura: 2 minuti e 6 secondi
Un’altra domenica di Serie D priva di turni ricchi di gare, il quale ha visto scendere in campo solamente 46 compagini della quarta serie, rispetto a oltre 150 che ne fanno parte. Al netto di ciò, nel “nostro” raggruppamento H, solamente due gare si sono disputate nella domenica che ci siamo messi alle spalle, con altrettante rinviate causa covid-19. Le gare alle quali i tifosi pugliesi e campani oltre che amanti di questa categoria, sono state Casarano-Taranto e Real Agro Aversa-Nardò. Entrambe, come d’altronde è accaduto su tutti gli altri campi nel corso del weekend, si sono disputate nel ricordo di Diego Armando Maradona.

La più prestigiosa, ovvero quella che ha messo di fronte le serpi rossazzurre e i delfini ionici, ha visto le due compagini dividersi la posta in palio con un 1-1 finale. Dopo il vantaggio allo scadere della prima frazione di Guaita per gli ospiti, a pareggiare i conti è l’ex di turno Favetta, il quale negli ultimissimi istanti salva il Casarano. I padroni di casa ancora una volta poco lucidi dopo la sconfitta di Nardò si sono salvati nel finale, soffrendo e non poco contro un Taranto compatto e ben organizzato. Anzi, se non fosse stato per i diversi errori sotto porta dei ragazzi di Laterza e la traversa di Mastromonaco, sicuramente ad oggi staremmo parlando di un’altra gara. Insomma, punto ottimo per il Casarano visto il prosieguo del match nel corso dei 90’, due punti persi per i rossoblù che causa due soli svarioni difensivi al minuto 95’ hanno dovuto dire addio ai sogni di gloria. I due sodalizi rimangono dunque a pari merito in graduatoria – 11 punti ndr. -, piazzandosi rispettivamente al terzo e quarto posto.

Il Nardò in quel di Aversa e dunque in territorio campano, non riesce a trovare il terzo acuto consecutivo, ma riesce comunque a portare punti, ottenendo il settimo punto nelle ultime tre uscite stagionali. Dopo la grande vittoria contro il Casarano nel derby per 2-0, essi portano a casa un pareggio a reti bianche contro la Real Agro Aversa. Gara che mantiene stabili gli equilibri e la fase di studio iniziale, con due squadre allo stesso tempo intraprendenti e coraggiose, senza mai però riuscir a lasciare il segno. Grazie a questo punto i neretini guidati da mister Danucci si portano in dodicesima posizione con 7 punti all’attivo, mentre la Real Aversa si allontana dalle ultimissime posizioni grazie a quattro punti che gli valgono la quindicesima posizione.
MRB.it Tag:
serie d
serie d girone h
casarano
nardò
real aversa
lnd
taranto fc