F. Andria, Cristaldi: 'Stare fermi non è bello, perdi il ritmo partita'
SERIE D GIRONE H | Le dichiarazioni del centravanti della formazione federiciana
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto Gianluca Albore
Redazione MRB.it | 26 Novembre 2020 - 16:15
Tempo di lettura: 50 secondi
Matias Cristaldi, attaccante argentino alla terza esperienza con la maglia della Fidelis Andria, è intervenuto a Telesveva Sport facendo un resoconto dell'attuale momento di stop della Serie D e parlando degli obiettivi futuri: "Periodo brutto per tutti quanti, non è bello star fermi per più di un mese. Nonostante gli allenamenti, perdi il ritmo partita, e questo si fa sentire". Continuando, la punta classe '94 si esprime sul rapporto con la squadra e sull'assenza del pubblico: "Il legame è buono con tutto il gruppo, sono ragazzi bravissimi e con la voglia di lavorare. Il pubblico è importantissimo, è il nostro dodicesimo uomo in campo e senza di esso non può essere definito calcio". In chiusura, il bomber federiciano parla dei suoi obiettivi stagionali: "Vorrei cambiare l'immagine che la città di Andria ha su di me dopo l'anno scorso. Infine, vorrei aiutare la squadra facendo più gol possibili".
MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
fidelis andria
cristaldi