Conosciamo i nostri avversari: il Sorrento di Cunzi e Liccardi
VERSO TARANTO-SORRENTO | Tra i rossoneri presenti anche gli ex Mezavilla e Masi
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto pagina Facebook Sorrento 1945
Cosimo Palumbo | 16 Ottobre 2020 - 08:00
Tempo di lettura: 1 minuto e 17 secondi
Dopo aver raccolto sette punti in tre gare, il Taranto, alle 15:00 di domenica 18 ottobre, allo stadio "Iacovone", accoglierà il Sorrento.
La formazione campana, nello scorso campionato, è stata una delle sorprese del girone H, terminando il campionato con cinquanta punti raccolti in ventisei gare.

In estate, oltre al cambio in panchina con mister Fusco che ha sostituito l'ex Maiuri, sono arrivate diverse novità sul mercato: Mezavilla in primis, centrocampista classe '83 ex Taranto con un lungo passato con la casacca della Juve Stabia; Mancino, esperto centrocampista nato nel 1984 ed ex, tra le altre, di Foggia e Grosseto; Liccardi, punta classe '89 ex Ancona e Nocerina; Cunzi, attaccante del 1984 con un passato con le maglie di Catanzaro e Casertana.
L'ex della gara è Vincenzo Masi, giovane centrocampista classe 2000 che, proprio nella scorsa stagione, ha indossato la casacca rossoblù.

La formazione rossonera ha iniziato bene il campionato vincendo contro Nardò e Fidelis Andria, in entrambi i casi con il risultato di 2-1, e pareggiando 1-1 al "Curlo" di Fasano, con Liccardi autore di due reti in tre match.
Nel 3-5-2 di mister Fusco, gli undici di partenza potrebbero essere: Scarano (U), Mezavilla, Cacace, Gargiulo (U); Masullo, La Monica, Mancini, Camara (U), Basile (U); Cunzi, Liccardi.

Sette i precedenti allo "Iacovone": quattro vittore dei pugliesi, due pareggi e una vittoria dei campani giunta proprio la scorsa stagione (0-1 con gol di Bonanno).
MRB.it Tag:
serie d
girone h
lnd
sorrento
sorrento 1945