Manuel Coscione: 'Impazienti di ricominciare'
PRISMA TARANTO VOLLEY | Le parole del capitano della Prisma nel corso di MRB Set
Prisma Taranto Volley Tutte le News
Volley Tutte le News
Manuel Coscione - foto Mondorossoblù -
Fabrizio Giannico | 15 Ottobre 2020 - 12:00
Tempo di lettura: 1 minuto e 51 secondi
Manuel Coscione, dopo una lunga carriera trascorsa nella massima serie del volley nazionale, sposa il progetto Prisma Taranto e si appresta con la compagine rossoblù a disputare il campionato di serie A2. Ospite della nostra redazione, nel corso della rubrica MRB Set, l’atleta ha mostrato entusiasmo per la fascia da capitano che la società di via Minniti e mister Di Pinto hanno voluto affidargli.

“E’ un ruolo che ho già ricoperto in passato, il capitano di una squadra deve essere sicuramente di esempio per i più giovani e fare da collante tra l’allenatore la società e il resto della squadra”.

La preparazione precampionato ormai è conclusa, domenica inizia il campionato, la Prisma pensa a preparare l’esordio tra le mura amiche dopo molti mesi di fermo a causa della pandemia.

“Finalmente domenica si ricomincia, siamo tutti impazienti e l’umore è alto, sarà un anno particolare. Il mondo dello sport vuole dare un segnale di ripresa e noi vogliamo fare la nostra parte. Nel corso della preparazione abbiamo affrontato in amichevole due compagini che ritroveremo in campionato, Lagonegro e Castellana, la partenza non è stata delle migliori a causa di alcuni infortuni ma più si andava avanti nella preparazione e più le cose sono migliorate.”
  
Domenica la Prisma giocherà la sua prima partita contro Brescia, la Legavolley ha anticipato l’inizio dell’incontro alle 17 e sarà prevista anche una diretta sul canale YouTube della Legavolley.

“Brescia è un ottima squadra, l’anno scorso è arrivata in finale di Coppa Italia e ha il vantaggio di avere un’ossatura forte perché giocano insieme da più di un anno. Nel Brescia oltre ad Alberto Cisolla c’è anche un ottimo schiacciatore come Galliani. Anche loro hanno disputato poche amichevoli quindi per analizzare quello che sarà il nostro avversario ci dovremo basare soprattutto sulla conoscenza personale che ognuno di noi ha dell’avversario.”
  
Questa mattina inizia la campagna abbonamenti, sugli spalti del PalaMazzola non potranno esserci più di 200 spettatori, sarà possibile acquistare l’abbonamento fino a domani mentre sabato partirà la prevendita degli eventuali biglietti rimasti disponibili.
MRB.it Tag:
prisma taranto
volley
a2 maschile