Da Immobile a Boga, gli attaccanti consigliati per l'asta
FANTACALCIO | La guida verso la prima asta stagionale
Febbre a 65.5 Tutte le News
Le Voci di MRB.it Tutte le News
Ciro Immobile - Foto Facebook Immobile
Cosimo Palumbo | 13 Settembre 2020 - 19:00
Prosegue la guida verso l'asta del fantacalcio, iil turno degli attaccanti.

In prima linea troviamo Immobile, re dei marcatori della scorsa stagione con 36 gol. Potrebbe essere il giocatore più pagato insieme allo juventino Ronaldo, fermatosi a quota 31. In questa sezione c'è anche Lukaku, proveniente da un campionato dove ha messo a referto 23 gol, quest'anno potrebbe superarsi.
Altri attaccanti importanti sono Ibrahimovic, 10 gol in 18 partite nella scorsa Serie A, e Duvan Zapata che, nonostante l'infortunio subito in nazionale, ha chiuso il campionato con 18 marcature.
In seconda linea abbiamo Caputo, la stagione dell'anno scorso, terminata con 21 gol, ha fatto alzare la sua valutazione. Bene anche Belotti e Lautaro Martinez, 16 e 14 gol l'anno scorso, con l'argentino, però, che potrebbe subire la concorrenza di Sanchez, vero e proprio jolly da gara in corso. Interessante Osimhen, neo acquisto del Napoli che, nella scorsa Ligue 1, con la maglia del Lille, ha segnato 13 gol. Rimanendo in casa Napoli, potrebbe calare il prezzo di Mertens, giocatore comunque decisivo tra gol e assist. Dzeko è in orbita mercato, si può comunque prendere indipendentemente dalla maglia che vestirà, 16 reti per lui nella scorsa stagione. Piace anche Dybala, reduce da una stagione condita da 11 reti e tanti buoni voti, l'incognita è la collocazione in campo nella nuova Juventus di Pirlo.

Proseguendo, consigliato il duo neroverde Berardi-Boga, 14 e 11 gol a testa l'anno scorso. Piace anche Barrow, 9 reti da gennaio in poi e la fiducia dell'ambiente bolognese, può fare bene. Joao Pedro consigliato, ma ripetere i 18 gol della passata Serie A sarà difficile. Rebic inizierà la stagione da titolare, potrà fare meglio delle 11 marcature passate.
Capitolo Pedro, l'ex Barcellona e Chelsea nell'ultima stagione ha giocato poco e, in quelle da titolare con la maglia londinese, ha collezionato mediamente 8-10 gol e 4-5 assist.

Se cercate degli attaccanti titolari da contorno potreste puntare su Simeone, 12 reti l'anno scorso, Lapadula e Quagliarella, entrambi hanno raggiunto quota 11. Nella stessa categoria anche Lasagna, 10 reti con la maglia dell'Udinese nella stagione passata.
Passando alle scommesse, Raspadori è un talento del Sassuolo lanciato da De Zerbi nell'ultima parte della stagione scorsa, ha anche siglato 2 gol. Leao, reduce da 6 reti ma con la gravante, quest'anno, di esser chiuso da Ibrahimovic e Rebic. Vlahovic, giocatore di prospettiva proveniente da un campionato chiuso con 6 centri. Juwara scommessa per i cuori forti, un gol l'anno scorso, contro l'Inter, Mihajlovic potrebbe lanciarlo alla lunga.

Da evitare Cerri, Teodorczyk, Llorente, Younes e La Gumina.
MRB.it Tag:
serie a
fantacalcio
febbre a 65.5
immobile
ronaldo
lukaku
zapata
ibrahimovic