Benedetta Pilato quarta, ma la strada è quella giusta
TROFEO SETTE COLLI | La stellina brilla al settecolli. Vince la Mamie, Castiglioni prima azzurra
Nuoto Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Redazione MRB.it | 11 Agosto 2020 - 20:38
Tanta attesa al Settecolli per i 100 rana femminili, la specialità che più delle altre sta destanto interesse nel mondo del nuoto. Ai blocchi di partenza le due azzurre di punta, Arianna Castiglioni e Martina Carraro, seguite dall'astro nascente Benedetta Pilato, pronta a dare battaglia. La ranista tarantina, regina dei 50 rana, si sta misurando sulla misura doppia, specialità olimpica; competere con le due colleghe di nazionale è una sfida a sé stessa e i margini di crescita si erano già visti al meeting di Casarano, dove Benedetta ha nuotato in un magnifico 1:07.06, migliorando di un secondo il suo personale.

Al Sette Colli una prova importante, la prima vera gara per tutti i top dopo il lockdown. Attese le tre italiane, ma a spuntarla, a sorpresa, è stata la svizzera Lisa Mamie con un ottimo 1:06.60, seguita proprio dalle tre azzurre.
La Castiglioni ha nuotato secondo i suoi standard, mentre la distanza tra la Carraro e Benedetta è diminuita: c'è da dire che la Carraro però è fuori forma, mentre la Pilato è su livelli di crescita che fanno capire che sta lavorando bene e con risultati.

La kermesse romana non era valida per le qualificazioni a Tokio 2021, e c'è ancora un anno di tempo per decidere le due azzurre che partiranno per il Sol Levante. Ecco i risultati della gara di oggi:
1 - Lisa Mamie 1:06.60
2 - Arianna Castiglioni 1:06.86
3 - Martina Carraro 1:07.08
4 - Benedetta Pilato 1: 07.38
5 - Francesca Fangio 1:07.79
6 - Ilaria Scarcella 1:08.56
7 - Natalia Foffi 1:09.56
8 - Tjasa Vozel 1:09.92
MRB.it Tag:
pilato
castiglioni
carraro
nuoto 100 rana