Serie A, si studia un protocollo per riapertura parziale degli stadi
SERIE A | Già Bari e Lecce avevano sollevato la questione nelle scorse settimane
Serie A Tutte le News
Calcio Tutte le News
L'Allianz Stadium, casa della Juventus - Foto di Mondorossoblù
Redazione MRB.it | 13 Luglio 2020 - 17:10
Il calcio è ripartito senza pubblico, ma si lavora alla riapertura parziale degli stadi. L'argomento è stato tema di discussione anche della Lega Serie A durante l'assemblea odierna: "E' stata ribadita la necessità di favorire al più presto, nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza, la riapertura parziale degli stadi al pubblico. A tal proposito è in fase di finalizzazione un articolato protocollo che sarà inviato nelle prossime ore al Presidente della Figc Gabriele Gravina affinché possa utilizzarlo nelle interlocuzioni con le istituzioni governative competenti", si legge nel comunicato.

Tutte le regole, chiaramente, dovranno poi essere analizzate dagli organi governativi competenti. "La Lega Serie A, già nelle ultime gare di questa stagione, auspica che venga consentita a ciascuna società, secondo le specificità di ogni realtà e impianto, la possibilità di riaprire i propri stadi ad un numero limitato di tifosi".

Nelle scorse settimane Bari e Lecce si erano già mossi sulla questione confrontandosi con la Regione. In Francia, invece, i tifosi sono tornati a tifare da vicino i loro beniamini. Ieri, durante l'amichevole del PSG contro il Le Havre, erano presenti 4500 persone.
Fonte: GianlucaDiMarzio.com
MRB.it Tag:
serie a
figc
lega
stadi
coronavirus
ultras
tifosi