Playoff Secondo turno nazionale: entrano in scena tutte le seconde classificate
SERIE C | Bari, Reggiana e Carrarese avranno dalla loro il vantaggio di due risultati su tre
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Il Bari affida ad Antenucci le chiavi dell’attacco
Antonello Lanzillotta | 13 Luglio 2020 - 13:50
Reggiana-Potenza
Gli emiliani entrano in gioco solo adesso grazie al secondo posto ottenuto nel girone B. Tra tutte le altre seconde, la Reggiana è la migliore. Quindi in caso di arrivo in finale, gli amaranto giocheranno in casa con il vantaggio di due risultati su tre a disposizione. I potentini vengono già da due gare giocate in questi playoff. I rossoblu hanno già eliminato il Catanzaro nel girone e la Triestina nel primo turno nazionale. La squadra del presidente Caiata crede nell’impresa.

PROBABILI FORMAZIONI:
Reggiana (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Costa; Libutti, Rossi, Varone, Favalli; Serrotti; Scappini, Zamparo. All. Alvini
Potenza (3-4-3): Ioime; Sales, Giosa, Emerson; Viteritti, Dettori, Coppola, Silvestri; Ricci, Murano, Coccia.All. Raffaele
Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova

Bari-Ternana
I baresi, secondi classificati nel girone C, tra i candidati maggiori a vincere il campionato ad inizio stagione, entrano adesso nella competizione nazionale e tenteranno di ritornare in cadetteria.
Gli umbri sono in gioco già dal primo turno e hanno eliminato in ordine di cronologico Avellino, Catania e Monopoli.

PROBABILI FORMAZIONI:
Bari (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Hamlili, Bianco, Maita; Laribi; Antenucci, Simeri. All. Vivarini
Ternana (4-3-3): Iannarilli; Parodi, Diakité, Bergamelli, Mammarella; Verna, Palumbo, Salzano; Partipilo, Ferrante, Defendi. All. Gallo
Squalificati: PAGHERA FABRIZIO (TERNANA)
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia

Carrarese-Juventus U23:
I gialloblù entrano in gioco grazie alla seconda piazza ottenuta nel girone A. Guai ad abbassare la guardia però. Nonostante i due risultati su tre a disposizione dei in questa gara ad eliminazione diretta, i toscani, come tutte le altre seconde classificate, non scendono in campo da più di 4 mesi.
I torinesi entrati in gioco nel primo turno nazionale grazie alla vittoria della Coppa Italia, hanno eliminato il Padova di mister Mandorlini con un secco 2-0.

PROBABILI FORMAZIONI:
Carrarese (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Tedeschi, Conson, Mignanelli; Damiani, Foresta; Valente, Cardoselli, Calderini; Caccavallo. All. Silvio Baldini.
Juventus U23 (4-2-3-1): Loria; Di Pardo, Alcibiade, Coccolo, Frabotta; Toure, Portanova; Rafia, Zanimacchia, Marchi; Brunori. All. Fabio Pecchia.
Squalificati: FAGIOLI NICOLO (JUVENTUS U23)
Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo

Carpi-Novara:
Nonostante il terzo posto in classifica, il Carpi è la quarta testa di serie in questi playoff. I carpigiani nel turno precedente hanno eliminato l’Alessandria con il punteggio di 2-2.
I piemontesi entrati in gioco già nel primo turno, hanno eliminato Albinoleffe e poi si sono qualificati grazie alla rinuncia del Pontedera. Poi nel primo turno nazionale hanno vinto fuori casa contro il Renate con il risultato di 2-1.

PROBABILI FORMAZIONI:
Carpi (4-3-1-2): Nobile; Pellegrini, Sabotic, Boccaccini, Lomolino; Saber, Pezzi, Saric; Jelenic; Cianci, Biasci. All.: Giancarlo Riolfo.
Novara (4-3-2-1): Lanni; Cassandro, Sbraga, Bove, Cagnano; Bianchi, Buzzegoli, Nardi; Gonzalez, Piscitella; Pinzauti. All.: Simone Banchieri.
Squalificati: POGLIANO CESARE (NOVARA)
Arbitro: Daniele De Santis di Lecce
MRB.it Tag:
bari
juventus u23
carpi
ternana
potenza
carrarese
reggiana
serie c
lega pro
play-off