Serie C Playoff: il programma del Secondo Turno
SERIE C | Come nel primo turno, chi vince passa. Col pareggio passa la squadra di casa in virtù della miglior posizione in classifica
Serie C Tutte le News
Calcio Tutte le News
Mister Auteri all’ennesimo playoff - Foto Luca Barone
Antonello Lanzillotta | 5 Luglio 2020 - 15:33
SECONDO TURNO PLAYOFF SERIE C
5 LUGLIO 2020

GIRONE A
ALESSANDRIA-ROBUR SIENA:
Entrambe le squadre entrano in gioco adesso dopo lo stop imposto dal Covid. Mister Gregucci si affiderà all’estro di Di Quinzio per poter superare il turno. Il tecnico bianconero Dal Canto ha deciso di isolarsi dai rumours riguardanti la società e pensare solo a concludere al meglio i playoff.

PROBABILI FORMAZIONI:
Alessandria (3-5-2): Valentini; Dossena, Gonnelli, Cosenza; Eleuteri, Suljic, Gazzi, Celia; Di Quinzio, Arrighini, Eusepi. A disp. Crisanto, Sciacca, Chiarello, Gilli, Martignago, Castellano, Sartore, Gerace, Gjura, Prestia, Casarini, M'Hamsi. All. Angelo Gregucci.
Robur Siena (4-3-1-2): Confente; Lombardo, Romagnoli, D’Ambrosio, Panizzi; Arrigoni, Gerli, Bovo; D’Auria; Cesarini, Guidone. A disp. Saloni, Marcocci, Buschiazzo, Romei, Oukhadda, Andreoli, Da Silva, Guberti, Icardi, Vassallo, Sparacello, Campagnacci. All. Alessandro Dal Canto.
ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (Micaroni-Salama; IV uomo Maggio)

Pontedera-Novara: NOVARA QUALIFICATA PER RINUNCIA PONTEDERA

GIRONE B
SUDTIROL-TRIESTINA:
Il tecnico atesino Vecchi ha molti problemi di formazione e in conferenza non nasconde la preoccupazione riguardante lo spareggio di oggi. La sua squadra deve concentrarsi per vincere la gara e non per gestirla altrimenti la Triestina potrebbe approfittarne.
Friulani che hanno passato il turno grazie alla rinuncia del Piacenza, solo la vittoria può farli passare il turno.

PROBABILI FORMAZIONI
Südtirol (4-3-1-2): Taliento; Ierardi, Polak, Vinetot, Fabbri; Tait, Berardocco, Beccaro; Fink; Fischnaller, Rover. A disp. Cucchietti, Grbic, Gigli, Gatto, Mazzocchi, Davi, Crocchianti, Casiraghi, Gasperi, Fabris, Alari, Romero, Toci. All. Vecchi
Triestina (4-3-3): Offredi; Formiconi, Signorini, Lambrughi, Brivio; Steffè, Lodi, Giorico; Sarno, Gomez, Procaccio. A disp. Matosevic, Rossi, Maracchi, Granoche, Mensah, Tartaglia, Scrugli, Cernuto, Gatto, Laverone, Salata. All. Gautieri
ARBITRO:Daniele Paterna di Teramo (Yoshikawa-Rinaldi; IV uomo: Cudini)

PADOVA-FERALPISALO’:
Gli uomini di mister Mandorlini hanno superato il turno grazie al pareggio a reti bianche ottenuto in casa. Gli ospiti però venderanno cara la pelle e tenteranno in qualsiasi modo di portare a casa il passaggio del turno. Infatti le dichiarazioni del tecnico Sottili non lascia dubbi di interpretazione: “Vogliamo la B”.

PROBABILI FORMAZIONI:
Padova (4-3-3): Minelli; Pelagatti, Kresic, Cherubin, Frascatore; M.Mandorlini, Ronaldo, Hallfredsson; Nicastro, Soleri, Čulina. A disp.  Galli, Rondanini, Andelkovic, Fazzi, Capelli, Baraye, Buglio, Castiglia, Gabriel Nunes, Gabionetta, Piovanello, Litteri, Zecca, Pesenti. All. A. Mandorlini.
Feralpisalò (4-3-3): De Lucia; Zambelli, Rinaldi, Legati, Mordini; Pesce, Carraro, Scarsella; Ceccarelli, Caracciolo, Maiorino. A disp. Liverani, Spezia, Vitturini, Eguelfi, Giani, Magnino, Altobelli, Hergeliu, Miracoli, Tirelli, Baldassin, Guidetti. All. Sottili.
SQUALIFICATI: LONGO RAFFAELE (PADOVA)
ARBITRO:Luigi Carella di Bari (Laudato-Centrone; IV uomo: Colombo)

GIRONE C
POTENZA-CATANZARO:
Entrano in gioco oggi i lucani  che hanno il vantaggio di giocarsi lo spareggio da favoriti per la miglior posizione ottenuta in classifica. I calabresi dovranno affrontare i potentini così come hanno disputato i primi 50 minuti contro il Teramo per poter pensare di avanzare al turno successivo.

PROBABILI FORMAZIONI
Potenza (3-4-3): Ioime; Sales, Emerson, Silvestri; Coccia, D'Angelo, Coppola, Sepe; Ricci, Murano, Golfo. A disp. Santopadre, Brescia, Viteritti, Gassama, Souare, França, Di Somma, Longo, Panico, Dettori, Volpe, Iacullo. All. Raffaele
Catanzaro (3-4-3): Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Statella, Corapi, De Risio, Contessa; Tulli, Di Piazza, Carlini. A disp. Di Gennaro, Mittica, Riggio, Nicoletti, Pinna, Urso, Di Livio, Kanouté, Novello, Bayeye, Bianchimano.  All. Auteri.
SQUALIFICATI: GIOSA (POTENZA) CASOLI (CATANZARO)
ARBITRO:Alberto Santoro di Messina (Vitali-Cortese; IV uomo: Cascone)

TERNANA-CATANIA:
Gli umbri arrivano dal pareggio tra le mura amiche contro l’Avellino e che ha permesso di passare il turno grazie alla miglior posizione in classifica. Anche in questo turno ai rossoverdi può bastare un pareggio per giocarsi il terzo round.
Il Catania viene dalla vittoria in rimonta per 3-2 contro la Vitus Francavilla. Non poche le proteste dei francavillesi sia per l’espulsione di Vazquez e per il rigore concesso  a praticamente inesistente perché Delvino ha passato la palla col petto al portiere.

PROBABILI FORMAZIONI
Ternana: (4-3-2-1): Iannarilli; Parodi, Diakitè, Bergamelli, Mammarella; Salzano, Palumbo, Verna; Partipilo,Torromino; Vantaggiato. A disp. Tozzo, Marcone, Nesta, Sini, Celli, Russo, Mucciante, Damian, Paghera, Defendi, Ferrante, Marilungo. All. Fabio Gallo
Catania: (4-2-3-1): Martinez; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Vicente, Biagianti; Capanni, Curcio, Biondi; Beleck. A disp. Furlan, Pino, Noce, Saporetti, Di Grazia, Welbeck, Dall’Oglio, Salandria, Manneh, Mazzarani, Barisic, Curiale. All. Cristiano Lucarelli
ARBITRO:Matteo Marcenaro di Genova (D’Elia-Niedda; IV uomo: Miele)
MRB.it Tag:
catanzaro
catania
padova
playoff
ternana
serie c
lega pro