Pagni e la scelta dell'allenatore. Rebus sugli under
TARANTO FC | Sul taccuino del DS rossoblù pochi nomi. La LND conferma: 1-2000, 2-2001 e 1-2002. La scelta da fare in casa
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 12 Giugno 2020 - 08:08
Tempo di lettura: 2 minuti e 2 secondi
Fare le cose in ordine, questo il leit motiv del Taranto per costruire la base tecnica che affronterà la stagione 2020/2021, la ripresa del calcio dilettantistico dopo lo stop pandemia. Danilo Pagni è al lavoro per portare in riva allo Jonio un tecnico capace, esperto, che abbia delle caratteristiche ben precise. L'identikit del nuovo allenatore porta ai nomi che sono circolati in questi giorni, ma la decisione definitiva sarà ponderata assieme alla proprietà.


Giacomarro, tecnico del Picerno - foto Luca Barone

Salgono le quotazioni di Feola, un profilo che piace al DS ma anche alla piazza, mentre resta alto (anche se, sembra, poco praticabili) il desiderio verso Giacomarro e Calabro. Rigoli e Orlandi, gli altri nomi che circolano da giorni completano l'elenco dei "papabili", anche se qualche altro nome, cercato e apprezzato, è stato già depennato dalla lista di Pagni. La valutazione del progetto, l'incertezza del futuro prossimo del calcio in generale dovrebbero diradare le nebbie e concretizzare un altro tassello fondamentale.


Il giovane centrocampista Cuccurullo - foto Luca Barone

Nel frattempo la LND ha comunicato che non ci sarà nessuno sconto sulle classi di under della prossima stagione: in campo un classe 2000, due classe 2001 e un classe 2002. Cambia quindi la strategia del Taranto. Ferrara, classe '99 sarà ormai un over, quindi nell'ottica di mancata partenza verso categorie superiori, il giovane rossoblù non avrà più lo status di juniores, che avrebbe garantito la copertura di un posto con un pezzo pregiato. A guardarsi in casa, il Taranto l'anno scorso si è "riempito" di 2000 nel mercato invernale (alla fine della stagione erano 11 gli under in casa rossoblù ma solo in pochi - Pelliccia, Cuccurullo, Masi, Marino - hanno giocato con una certa continuità) e poterne schierare solo uno significa averne massimo 2-3 in rosa.


L'attaccante Serafino - foto Luca Barone

Tra i 2001 si potrebbe pensare a confermare Sposito (ma queste valutazioni saranno oggetto di discussione tra Pagni e il nuovo mister) così come si potrebbero promuovere in prima squadra alcuni nomi del vivaio. L'anno scorso Panarelli ha portato con sé Giammaruco e Serafino, facendo fare minutaggio a quest'ultimo. Tra i 2002, invece, si sono accomodati in panchina Perrini e Patronelli, due profili interessanti da valutare.
MRB.it Tag:
pagni
under
calabro
giacomarro
orlandi
rigoli
feola
ferrara
marino
cuccurullo
perrini
giammaruco