L'Aic contro il Consiglio Federale, Tommasi: 'I calciatori possono non essere pagati'
CALCIO | Il presidente dell'Aic deluso e preoccupato
Altre di Calcio Tutte le News
Calcio Tutte le News
Damiano Tommasi
Redazione MRB.it | 21 Maggio 2020 - 13:56
Dopo la delibera del Consiglio Federale, arrivata nel pomeriggio di ieri e che ha delineato anche la questione stipendi per i calciatori, a parlare è stato il presidente dell'AssoCalciatori, Damiano Tommasi, che si è detto deluso e preoccupato perché i calciatori possono non essere pagati, dando appuntamento a domani per eventuali novità che potrebbero rientrare in gioco.

A confermare ulteriormente la linea dell'AssoCalciatori è stata riconfermata dal vicepresidente Umberto Calcagno in una intervista rilasciata a TuttoC.com. "La questione del prolungamento automatico dei contratti la vedremo se e quando dovremo riprendere. Per la UEFA la direzione da intraprendere è quella di prorogare i contratti in essere. In ogni caso, se e quando sarà, la FIGC deciderà".
Fonte: TuttoMercatoWeb.com
MRB.it Tag:
damiano tommasi
aic
consiglio federale
figc