De Liguori: 'Nessun contatto con Giove ma sarei pronto ad accettare questa sfida'
TARANTO FC | L'ex calciatore rossoblù nega contatti con la società
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 16 Maggio 2020 - 15:00
Tempo di lettura: 1 minuto e 8 secondi
I giorni di apparente calma non sono certo forieri d'immobilismo perchè il club ionico è impegnato a completare alcune pratiche amministrative come la raccolta delle ultime liberatorie di alcuni under. L'incertezza sul futuro dei campionati rallenta ma non ferma i contatti e le ipotesi di programmazione con scenari variegati. Tra le possibilità al vaglio della guida tecnica si valuta anche il ritorno sulla panchina di Michele Cazzarò. Non sarebbe l'unico ritorno, secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Canale 85, possibile anche il ritorno in società di Tita Motolese, ex dirigente del settore giovanile del Taranto.

Per quanto riguarda il ruolo di direttore sportivo prende sempre più quota l'ipotesi dell'ex calciatore rossoblu Vincenzo De Liguori, ex direttore sportivo del Portici e talent scout del Pisa. Il dirigente campano, legato da buoni rapporti con i procuratori Antonio Schetter (ex calciatore della Cavese) e Claudio Parlato, interpellato dalla redazione di Canale 85 ha negato i contatti con il club rossoblu ma ha affermato: "Ho notato che da quindici giorni circola il mio nome per il ruolo di direttore sportivo del Taranto. Sinceramente non ho mai sentito il presidente Giove, qualora mi dovesse chiamare sarei pronto ad accettare questa sfida sempre con lo spirito da combattente che mi contraddistingue".
Fonte: Canale 85
MRB.it Tag:
vincenzo de liguori
taranto fc
serie d
serie d girone h