Una doppietta di Lorenzo mette ko il già promosso Pescara
AMARCORD | Riviviamo le emozioni rossoblù - Stagione 1991/92: Taranto-Pescara 2-1
Video in collaborazione tra MondoRossoBlù.it e Taranto History, storico canale che propone video inediti del Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
Redazione MRB.it | 24 Maggio 2020 - 15:00
Torniamo alla stagione 91/92, quella conclusasi con l'esaltante spareggio salvezza vinto contro la Casertana.
Alla penultima giornata il Taranto affronta il forte Pescara di mister Galeone (ormai lanciato verso la serie A); Turrini e compagni sono alla disperata ricerca di quei punti necessari ad ottenere una salvezza difficile ma non impossibile.
La partita è da "ricordare" per la doppietta di Pino Lorenzo, bomber un po' triste, arrivato in riva allo Jonio con credenziali che lasciavano presagire un rendimento ben più esaltante e prolifico.
Il centrattacco calabrese segnerà "in collaborazione" con Fresta, il gol decisivo nei tempi supplenentari di quel Taranto-Casertana al quale il Taranto approdò grazie al rigore calciato 3 volte da Ciro Muro che sancì lo 0-1 a favore degli uomini di mister Vitali in quel di Piacenza all'ultima giornata.

TARANTO-PESCARA 2-1
Serie B 1991/92, 37a Giornata - Dom 07.06.1992
TARANTO: Ferraresso; Cavallo, D'Ignazio, Marino, Brunetti (37'st Monti), Enzo, Turrini, Ferazzoli, Lorenzo (42'pt Guerra), Muro, Fresta. A disposizione: Bistazzoni, Parente, Pisicchio. Allenatore: Vitali
PESCARA: Torresin; Camplone, Di Cara, Ferretti, Righetti, Nobile (1'st Martorella), Pagano, Gelsi, Bivi, Allegri, Massara (24'st Impallomeni). A disposizione: Martinelli, Alfieri, Sorbello. Allenatore: Galeone
Arbitro: Bazzoli di Merano
Marcatori: 7'pt e 13'pt Lorenzo (T), 34'st Martorella (P)
Ammoniti: Brunetti (T), Allegri (P)
MRB.it Tag:
taranto fc
amarcord
pescara
serie b