Il Coni Puglia chiede aiuto, il governatore Emiliano risponde
SPORT | A presto sarà dato il via ad un tavolo tecnico per individuare soluzioni e modalità
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Redazione MRB.it | 14 Aprile 2020 - 12:43
Tempo di lettura: 1 minuto e 8 secondi
Un intervento economico diretto della Regione Puglia per restituire ottimismo alla grande famiglia sportiva. E' la richiesta del presidente del Coni, Angelo Giliberto, presentata al governatore Michele Emiliano. Due i punti individuati:
- erogazione di un contributo straordinario a favore degli organismi affilianti (Federazioni sportive nazionali, Discipline associate ed Enti di promozione) finalizzato esclusivamente a ridurre, per le associazioni, l'onere (affiliazioni, tesseramenti, iscrizione ai campionati - sospesi) sostenuto dalle stesse per la partecipazione alle attività federali per la prossima stagione sportiva 2020/2021(tesseramento, affiliazioni, iscrizione gare federali);
- previsione di un contributo economico straordinario in favore degli organismi sportivi riconosciuti dal Coni (Fsn, Dsa, Eps), finalizzato a compensare i mancati introiti causati dalla sospensione forzata ed improvvisa di tutte le manifestazioni sportive e gli eventi sportivi dagli stessi organizzati.

"Purtroppo - ha ribadito Giliberto - cuore e passione, entusiasmo e impegno da soli non bastano a pensare con fiducia e ottimismo all'immediato futuro. E la Puglia ha un cuore sportivo che batte intensamente".

Il presidente Emiliano ha valutato positivamente la richiesta, condividendo l'impostazione dello sport visto come una risorsa per il territorio anche nell'ottica di una riduzione della spesa sanitaria. A presto sarà dato il via ad un tavolo tecnico per individuare soluzioni e modalità concrete in tempi ragionevoli.
MRB.it Tag:
coni
coni puglia
michele emiliano
coronavirus