Trova l'arbitro su Instagram e lo insulta: squalificato 4 giornate
SERIE D | Un 21enne dello S. Brembatese ha rivolto un'espressione ingiuriosa al direttore di gara sul social network
Serie D Tutte le News
Calcio Tutte le News
Foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 22 Febbraio 2020 - 19:07
Sarà stata la delusione per la sconfitta nel derby o forse ancora qualche scoria di nervosismo accumulata per un finale di partita tesissimo: fatto sta che quanto fatto il giorno seguente da un 21enne dello Sporting Brembatese potrebbe entrare nella storia, anche se non esattamente dal verso giusto.

Per ricostruire quanto successo bisogna tornare al pomeriggio di domenica 16 febbraio quando a Brembate si sfidano la squadra di casa e l’Atletico Grignano, sentito derby del girone D di Terza Categoria: finisce 1-0 per gli ospiti, grazie a un gol a metà primo tempo. Gli animi, però, si scaldano dopo il triplice fischio finale e anche oltre.

Il giorno seguente, lunedì 17, E.M., 21enne della squadra di casa, aveva ancora qualche sassolino da levarsi dalla scarpa: così, smartphone alla mano, ha cercato l’arbitro su Instagram e, una volta trovato, lo ha insultato.
Il direttore di gara ha preso nota e segnalato al giudice sportivo l’espressione “irriguardosa e offensiva”.
Risultato? Nel comunicato ufficiale del 20 febbraio il protagonista degli insulti si è visto comminare una squalifica di quattro giornate che, forse, è un fatto storico.
Fonte: BergamoNews.it
MRB.it Tag:
serie d
brembatese
instagram
squalifica
derby