TARANTO FC

Taranto, ostilità e intimidazioni

Dalla rassegna stampa di oggi

foto MRB.it

Rimane sempre alta la tensione in casa Taranto in una stagione che non conosce pace per i rossoblù. Mercoledì sera, infatti, nei pressi di un noto locale cittadino, i due under Pelliccia e Ferrara sarebbero stati aggrediti verbalmente. L’attacco, però, sebbene rivolto ai due giovani calciatori, non sarebbe stato direttamente indirizzato a loro, ma ai cosiddetti senatori del gruppo, ai quali sarebbe stato rimproverato lo scarso rendimento in campo fino a questo punto della stagione.

Sull’ennesimo fatto “nero” che è emerso attorno al Taranto, è intervenuto ieri in una nota stampa il sodalizio presieduto da Massimo Giove: "soltanto il buon senso dei due ragazzi ha evitato che il fatto degenerasse" è la premessa della società che, nell’esprimere "la più totale solidarietà ai due giocatori, peraltro esemplari nel comportamento in campo e fuori", condanna “tutte le forme di violenza che, nell’ultimo periodo, stanno oltraggiando, sotto diverse forme, tutti gli addetti, tesserati e non, contribuendo a creare un clima insostenibile di guerriglia poco confacente ai principi che dovrebbero accompagnare la pratica sportiva nonché, cosa ancor più grave, deturpando l’immagine pubblica della città su scala nazionale”. Il club, attraverso la nota, comunica di aver "altresì provveduto ad attivare tutte le azioni necessarie per assicurare i soggetti di cui sopra alla giustizia e resterà vigile affinché il calcio a Taranto non si trasformi in un veicolo di violenza on il serie rischio di degenerare in una preoccupante deriva che possa mettere a repentaglio l’integrità fisica e morale degli sportivi e di tutte le persone in genere".

In questo clima ostile, dunque, prosegue la preparazione della squadra in vista della gara interna con programma domenica (ore 15) contro il Bitonto, primo in classifica. Panarelli dovrà fronteggiare l’emergenza in difesa, considerando che Allegrini e Luigi Manzo sono squalificati e Benvenga non ha ancora completamente recuperato dalla distorsione alla caviglia rimediata qualche settimana fa. Dunque, spazio alla linea verde, con i nuovi acquisti Luka e Petrucci in rampa di lancio per un posto da titolare. Oggi è previsto un solo allenamento nel pomeriggio, mentre domani è in programma la rifinitura.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno - Alfredo Ghionna


Scroll to Top